Borgo Santa Maria, Ricci promuove le rotonde: "Le renderemo definitive"

Borgo Santa Maria, Ricci 14/03/2019 - l sindaco rilancia con due nuove rotatorie sperimentali (via Bartolucci e via Montechiaro) e mostra l’elenco di opere per il quartiere: continua l’impegno.

Matteo Ricci archivia positivamente la fase di sperimentazione sulla viabilità di Borgo Santa Maria. Il sindaco lo comunica al quartiere, valutato l’ulteriore passaggio nell’assemblea alla sala dell’ex cinema: «Dopo il correttivo con il senso unico su strada del Foglia le cose funzionano bene. E’ quello che emerso dai riscontri dei tecnici. Nei prossimi mesi, dunque, renderemo definitive le rotonde». Prenderà forma così, secondo Ricci, «una parte del disegno che intende collegare le quattro parti del paese, attraverso un percorso ciclopedonale. E’ un’idea di mobilità interna che Borgo Santa Maria non ha mai avuto. Anche in previsione del raccordo col previsto percorso ciclopedonale sul Foglia». Non solo. Ricci rilancia con altre due sperimentazioni, accolte dall’assemblea. Ovvero una rotatoria in via Montechiaro (all’incrocio con la Provinciale) e una rotonda in via Bartolucci (all’intersezione con strada del Foglia). «Nei prossimi mesi le faremo con i new jersey, possono servire a ridurre la velocità e migliorare la sicurezza», rileva il sindaco, affiancato dall’assessore Enzo Belloni.

IMPEGNO - Per il resto, Ricci cita «lo sforzo sulla straordinaria manutenzione» nella zona, «con un milione e 253mila euro di asfalti fatti negli ultimi tre anni. Si tratta del quartiere dove abbiamo destinato più risorse. Si andrà avanti anche quest’anno con via Monte Nerone e via Monte Falterona». Ancora: «Abbiamo evitato l’incompiuta sulla materna e insistito per aprire il nido, offrendo un servizio intercomunale alle coppie. Anche a Borgo, poi, come in altri quartieri, stiamo sistemando le aree giochi dei parchi». Sul fronte sicurezza, il sindaco rimarca «i lavori fatti (e gli ulteriori in programma) sulla caserma dei carabinieri», così come «lo spostamento del presidio della municipale a Borgo Santa Maria, dopo l’uscita di Montelabbate dall’Unione dei Comuni. L’intervento partirà la prossima settimana». Sugli impianti sportivi: «Nel 2019 realizzeremo il campo da calcio a otto in sintetico. A breve la gara: investimento di 400mila euro. Sarà nell’area verde sportiva, dove transiterà la ciclabile». Tra le priorità del futuro «la sistemazione dei cementi ammalorati della palestra; il tema dell’ambulatorio a Pozzo Alto; la riqualificazione di alcuni sampietrini dentro le mura; l’illuminazione su via del Foglia e nell’area ciclopedonale della zona sportiva. Oltre alla valorizzazione della sala dell’ex cinema: pensiamo a una sala polifunzionale per teatro, spettacolo e attività. Con valenza intercomunale». Mentre per la bretella che dalla Montelabbatese arriverà all’attuale casello e per le due rotonde per Case Bruciate, incluse nel pacchetto di opere di Autostrade, «i lavori partiranno entro fine 2019». Nel frattempo Ricci, che tornerà fra un mese a Borgo Santa Maria per le camminate nei quartieri, mantiene la rotonda temporanea nella svolta per Case Bruciate, «in attesa che Autostrade realizzi quella definitiva».






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-03-2019 alle 12:50 sul giornale del 15 marzo 2019 - 2003 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, matteo ricci, Comune di Pesaro, borgo santa maria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5jB





logoEV