Vivere Volando, il libro di Giorgia: un viaggio tra emozioni e malattia

Giorgia Righi 2' di lettura 09/02/2019 - Attraverso il suo libro, Giorgia, una giovane ragazza di Gallo di Petriano, si trova ad affrontare un viaggio, nel quale rivive emozioni ed esperienze, questa volta con uno sguardo più oggettivo. Gli otto brevi racconti simulano le tappe, intrecciandosi fra loro: luoghi, persone e vicissitudini sono legati da un filo invisibile. E in questo viaggio esistenziale non vi è alcun limite, né di tempo, né di distanza; non ci sono barriere né confini umani.

"Vivere volando, il mio libro pubblicato lo scorso 19 dicembre, racconta della mia vita e di come convivo con la malattia. A nove anni mi è stata diagnosticata l’atassia di Friedreich, che, a detta di tutti, procede atrofizzando il corpo. Io non mi sono affatto fermata, anzi tutt'altro! Frequento il primo anno di Scienze Motorie, sono un giudice di nuoto e viaggio per il mondo. Lo sport è al centro di me stessa, quindi alterno sedute di fisioterapia e logopedia con allenamenti in piscina e palestra".

"Nel libro vengono descritti alcuni aneddoti e circostanze che mi sono trovata ad affrontare, ma sono racchiusi in un contesto particolare, in equilibrio fra la fantasia e la realtà. Si parla di quello che penso e che sogno, del valore delle persone, del tempo e della coscienza. Leggendolo e metabolizzandolo spero possa essere d’aiuto a qualcuno, soprattutto a chi si trova nella mia condizione e non si è ancora aperto alla vita".

Il messaggio di questo libro ci rivela che leggerezza e determinazione sono appigli fondamentali per riconoscere la preziosità di ogni singola vita, ci insegna che gli occhi hanno ancora la necessità di stupirsi e di tornare bambini, ci racconta l’incanto della scoperta e ci fa emozionare con la semplicità dei buoni sentimenti.

Vivere volando è ordinabile in tutte le librerie d'Italia, sulle piattaforme online di vendita libri, contattandomi sui social al nome Giorgia Righi, oppure sul sito della casa editrice Letteratura Alternativa, inserendo il titolo del libro nella barra di ricerca.

"Aspetto numerosi i vostri commenti e vi auguro buon volo durante la lettura", conclude Giorgia.








Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2019 alle 09:49 sul giornale del 10 febbraio 2019 - 4754 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, libro, gallo di petriano, articolo, Giorgia Righi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a37d





logoEV