Italservice vincente contro Lollo Caffè Napoli: super Borruto devasta i partenopei

4' di lettura 09/02/2019 - Dopo la sconfitta nella finale di Coppa Divisione e la pausa delle nazionali, l’Italservice Pesaro affronta Lollo Caffè Napoli per la 15esima giornata del campionato di Serie A Calcio a 5.

Primo tempo che si apre con la rete del capitano biancorosso Tonidadel che sfrutta una sciagurata uscita del portiere avversario e insacca la rete del vantaggio. E’ 1-0 per i padroni di casa. Partita che non annoia, ritmi molto alti e tanti spazzi per creare occasioni molto pericolose. Infatti, Fortini ne approfitta fermando un’avanzata di Napoli e riparte in contropiede: la galoppata del numero sette si conclude con una conclusione respinta da Molitierno in fallo laterale. Napoli che non riesce a creare azioni pericolose dalle parti di Guennounna, i ragazzi di mister Colini gestiscono alla perfezione la rete del loro capitano.

Quando mancano circa quattro minuti alla fine della prima frazione di gara, Borruto, conclude una buona azione corale della squadra pesarese: però, il suo tiro si spegne di poco a lato rispetto allo specchio della porta. La squadra ospite ci prova con un tiro dal limite dell’area di rigore che però viene bloccato senza troppi problemi dal portiere dell’Italservice Pesaro. I primi venti minuti di gioco, si concludono con Pesaro riversata in zona offensiva, però non accade più nulla e arriva il suono della sirena che sancisce la fine del primo tempo: Italservice Pesaro 1-0 Lollo Caffè Napoli.

La seconda frazione di gioco, si apre con lo stesso copione del primo: padroni di casa con il pallino del gioco in mano, avversari che si difendono bene e provano a colpire in contropiede. Al 2’, con un giro palla rapido e preciso, l’Italservice arriva alla conclusione con il numero 6 Caputo. Il suo tiro diretto in porta, viene deviato in corner con una super parata di Molitierno. Passano solo pochi istanti e i biancorossi si rendono nuovamente pericolosi in avanti con il tentativo di Marcelinho. Anche per lui, la fortuna non è di casa e la sua conclusione termina alta sopra il montante superiore della porta. Il portiere napoletano, si rende ancora protagonista con una respinta su un tiro al volo -molto pericoloso- di Salas. Al 5’, Mancuso, da ottima posizione spreca la palla del 2-0: lancio con il contagiri dalla retroguardia che pesca il numero 30 a tu per tu con l’estremo difensore avversario. Finalmente, dopo diversi tentativi falliti, i pesaresi trovano il colpo del raddoppio grazie alla rete dalla distanza di Mancuso.

Il numero 30 dell’Italservice Pesaro, al minuto otto, sigla la rete del 2-0. Dopo soli pochi minuti dal raddoppio, la squadra ospite accorcia – un po’ inaspettatamente- le distanze, con il tap-in a due passi dalla porta di Dimas: forse un po’ distratta in questa circostanza la retroguardia pesarese che si fa imbucare con un buon triangolo, concluso con la rete del numero 77 napoletano. Al 13’, la squadra di casa resta con un uomo in meno: espulso Tonidandel per doppia ammonizione. Pochi istanti dopo, Lollo Caffè Napoli, trova il goal del pareggio nell’incredulità dell’intero ‘’Pala Nino Pizza’’: carambola con un pizzico di fortuna che premia ancora Dimas. E’ 2-2. Ritmi sempre altissimi, l’Italservice non accusa il colpo e nel giro di pochi istanti sigla il 3-2 e 4-2: Borruto devasta la retroguardia avversaria con due azioni rapide e intelligenti. Quando mancano 4’ al termine dell’incontro, i padroni di casa conducono per 4-2. Nei secondi finali dell’incontro, arriva la tripletta personale dello scatenato Borruto. Su queste emozioni, arriva il suono della sirena che sancisce la fine del match: Italservice Pesaro 5-2 Lollo Caffè Napoli.

ITALSERVICE PESARO: Guennounna, Tonidandel, Taborda, Marcelinho, Mancuso, Del Grosso, Caputo, Fortini, Salas, Borruto, Polidori, Mateus, Borea, Miarelli. All. Colini

LOLLO CAFFÈ NAPOLI: Molitierno, Duarte, Rubio, Jelovcic, Dimas, Moccia, Chano, De Luca, Jesulito, Amirante, Cesaroni, Mancha, Mennella, Bellobuono. All. Marìn

MARCATORI: 3’29’’ p.t. Tonidandel (I), 7’03’’ s.t. Mancuso (I), 9’27’’ e 13’30’’ Dimas (N), 14’02’’, 14’44’’ e 19’43’’ Borruto (I)

AMMONITI: Salas (I), Duarte (N), Fortini (I), Tonidandel (I), Jesulito (N), Jelovcic (N), Dimas (N), Chano (N)

ESPULSI: al 12’46’’ s.t. Tonidandel (I)

ARBITRI: Rocco Morabito (Vercelli), Michele Bensi (Grosseto)

CRONO: Luca Serfilippi






Questo è un articolo pubblicato il 09-02-2019 alle 00:10 sul giornale del 10 febbraio 2019 - 884 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, calcio a 5 pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a38V





logoEV
logoEV