Accoltellamenti e aggressioni, FdI: "L’Amministrazione PD cittadina ignora il problema"

Stazione bus Pesaro 2' di lettura 09/02/2019 - I due episodi di cronaca verificatisi Mercoledì, il primo nel Bar stazione, dove due Tunisini si sono picchiati fino ad arrivare all’accoltellamento di uno dei contendenti, e il secondo quello avvenuto al centro di accoglienza per migranti a Pozzo Alto, dove un migrante del Mali ha dato in escandescenze brandendo una mannaia, minacciando e impaurendo gli stessi operatori del centro gestito dalla Cooperativa Labirinto, sono l’ennesimo campanello d’allarme di un territorio dove il tema sicurezza sta sempre più degenerando.

Che Fratelli d’Italia denunci da tempo il pericolo di un’escalation di fenomeni violenti, è un dato di fatto, come è un dato di fatto che ogni volta che abbiamo attirato l’attenzione su questa tematica siamo stati tacciati di terrorismo mediatico.

Altrettanto moralmente incomprensibile ci pare l’atteggiamento “social” dei maggiori esponenti dell’Amministrazione cittadina, che puntualmente evitano nei loro profili ufficiali, di citare o far menzione di questi accadimenti, nascondendo, invece, di affrontare un problema che è sotto gli occhi di tutti. Visto che dopo 70 anni continuativi di guida a sinistra, vi sono tutte le condizioni per un rinnovamento, il nostro impegno sarà quello di assumere orgogliosamente, e responsabilmente la guida della città e offrire una prospettiva diversa ai cittadini pesaresi.

Di certo se gli elettori decideranno di accordarci la loro fiducia, stabiliremo con la popolazione un rapporto di franchezza e trasparenza, affrontando le situazioni e le sfide che ci proporrà il futuro senza nasconderci dietro un dito per paura di perdere consensi elettorali e celando di conseguenza i problemi sotto il tappeto. Come abbiamo sempre sostenuto a noi non interessa una poltrona ma il bene della città e dei suoi abitanti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2019 alle 09:11 sul giornale del 10 febbraio 2019 - 3833 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Fratelli d’Italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a387





logoEV