Lite tra connazionali al bar della stazione, accoltellato tunisino

07/02/2019 - Un litigio tra due tunisini è avvenuto mercoledì pomeriggio al bar della stazione dei bus di Pesaro. Un 50enne è stato accoltellato da un proprio connazionale.

La lite sarebbe scoppiata davanti alle slot presenti all'interno del bar che si trova in piazza Falcone e Borsellino. Prima una violenta discussione, poi è spuntato un coltello servito per colpire la vittima che ha cercato di difendersi a calci e pugni.

A quel punto il titolare del bar ha chiamato il 113 e i sanitari del 118 che hanno trasportato al pronto soccorso i due tunisini. Al vaglio della polizia le testimonianze dei clienti del bar e le confessioni dei due uomini, di 53 anni e 55 anni.

L'accoltellatore è stato arrestato per omicidio colposo.

Vuoi ricevere le notizie più importanti di Vivere Pesaro in tempo reale su WhatsApp Messenger?
Per WhatsApp aggiungi il numero 371.3589806 alla tua rubrica ed inviaci un messaggio (es.: ok notizie).
Per Facebook Messenger clicca su m.me/viverepesaro e poi su inizia.






Questo è un articolo pubblicato il 07-02-2019 alle 07:54 sul giornale del 08 febbraio 2019 - 4026 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, accoltellamento, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a34b