Ciclovia Adriatica, Biancani: "800mila euro per il tratto Colombarone-Gabicce Mare"

bike marche 2' di lettura 11/01/2019 - Il progetto prevede un percorso ciclo-pedonale sulla Statale 16 che collega il centro abitato di Colombarone, Case Badioli e Gabicce Mare, migliorando la sicurezza e favorendo il turismo.

«Un ulteriore tassello nella Ciclovia Adriatica che migliora la sicurezza dei cittadini e aiuta il turismo». Così il presidente della commissione regionale ambiente e mobilità Andrea Biancani (Pd) commenta il finanziamento della ciclo-pedonale che collegherà Pesaro, in particolare i quartieri di Colombarone e Case Badioli, con Gabicce Mare.

Al tratto marchigiano della Ciclovia Adriatica sono già stati destinati circa 6 milioni di euro, finanziando molti dei progetti presentati dai Comuni attraverso un bando regionale scaduto nel maggio 2018.

«La Regione – spiega Biancani - ha aggiunto nuove risorse, con l'obiettivo di sostenere ulteriori progetti in graduatoria. Il primo ad essere finanziato con oltre 800mila euro (costo complessivo del progetto 1milione e 75mila euro) è il collegamento tra Colombarone e Gabicce Mare». «Un itinerario molto strategico per i residenti che, dopo anni di attesa – evidenzia il consigliere regionale - potranno percorrere in sicurezza, in bici o a piedi, il tratto della Statale 16 che unisce Colombarone, Case Badioli e Gabicce Mare, raggiungendo la chiesa parrocchiale, l'asilo, gli esercizi commerciali e i vari servizi della zona. Il progetto prevede anche la realizzazione di una rotatoria lungo la Statale nel territorio del comune di Gabicce».

Il percorso copre una distanza di circa 2,6 chilometri, con una larghezza media di 2,6 metri e consente di valorizzare il territorio anche dal punto di vista turistico: «I turisti potranno raggiungere l'area archeologica di Colombarone, visitare la villa tardo antica e la basilica paleocristiana». «E' un nuovo, significativo passo avanti per la mobilità sostenibile, frutto della collaborazione istituzionale. Le amministrazioni di Pesaro e Gabicce, da tempo impegnate a costruire una vera e propria rete di percorsi ciclopedonali, hanno progettato e finanziato insieme questo nuovo tratto. Alla Regione va riconosciuto il merito di aver incrementato negli ultimi anni gli investimenti nella mobilità dolce, sostenendo le proposte dei comuni. Se a quello che stanno prevedendo Pesaro e Gabicce, sommiamo quanto sta realizzando il comune di Gradara, potremo disporre di un unico collegamento tra il parco del San Bartolo, la spiaggia di Gabicce e uno dei borghi più belli d'Italia».


da Andrea Biancani
Presidente Commissione Ambiente Regione Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-01-2019 alle 09:46 sul giornale del 12 gennaio 2019 - 1850 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, presidente, andrea biancani, ciclovia adriatica, Commissione Ambiente della Regione Marche, bike marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a3aO