Giornata del Ringraziamento, domenica 2 dicembre si benedicono i mezzi agricoli

benedizione dei mezzi agricoli 2' di lettura 01/12/2018 - La benedizione dei mezzi agricoli e l’auspicio di una campagna fruttuosa. La tradizione si rinnova con gli agricoltori e gli allevatori che, anche quest’anno, si daranno appuntamento per la Giornata del Ringraziamento, la tradizionale ricorrenza che dal 1951 viene festeggiata dalla Coldiretti con una manifestazione promossa dalla Conferenza Episcopale Italiana.

Coldiretti Pesaro Urbino radunerà gli imprenditori agricoli domenica 2 dicembre a Montecchio di Vallefoglia, presso la Chiesa di Santa Maria Assunta. La messa sarà celebrata alle 11.15. Al termine della funzione ci sarà la benedizione dei mezzi agricoli e una degustazione guidata dei prodotti del territorio a cura degli operatori del mercato di Campagna Amica Pesaro Urbino, presenti fin dalle 8 in via San Giovanni XXIII.

La Giornata del Ringraziamento è il tradizionale appuntamento di Coldiretti per dimostrare la gratitudine al Signore per i frutti avuti, a chiusura dell'annata agraria, e in previsione di quella a venire. Nel messaggio per la 68^ Giornata del Ringraziamento, la Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace, ha ricordato come “Un sistema economico capace di rinsaldare il legame degli agricoltori con il territorio e di restituire fiducia al consumatore nella ricerca di maggiore tracciabilità e sicurezza degli alimenti e nella domanda di conoscenza del cibo, della sua provenienza e delle sue tradizioni è anche capace di vivere e contemplare la biodiversità come ricchezza naturale e genetica su cui investire al fine di garantire forme differenziate di accesso al mercato”. Nell’associazionismo e nella condivisione che caratterizzano il modello agricolo italiano, i vescovi vedono “gli agganci necessari per rendere salda e robusta la persona, la famiglia e la comunità”.

Nel corso della mattinata, presso gli stand di Campagna Amica, si potrà anche firmare la petizione Eat original! Unmask your food con la quale Coldiretti, insieme ad altre associazioni agricole europee, chiede all’Ue di rendere obbligatoria l’indicazione di origine degli alimenti. Dalle Marche sono già state raccolte oltre 4000 sottoscrizioni.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2018 alle 11:42 sul giornale del 02 dicembre 2018 - 1673 letture

In questo articolo si parla di attualità, agricoltura, pesaro, montecchio, coldiretti, benedizione dei mezzi agricoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Yk





logoEV