Coldiretti: meno carta e tempo perso, la fatturazione elettronica spiegata agli agricoltori

Coldiretti: meno carta e tempo perso, la fatturazione elettronica 1' di lettura 29/11/2018 - Con l’incontro di ieri a Montelabbate si è concluso il tour di Coldiretti Pesaro Urbino nei vari uffici di zona per illustrare ai soci la fatturazione elettronica, il nuovo modo di emissione dei documenti contabili che prenderà il via a partire dal primo gennaio 2019.

Sistema che, grazie al Portale del Socio Coldiretti, renderà possibile l’abbattimento della burocrazia cartacea, delle attese e consentirà agli uffici di dedicare più tempo ed energie ai servizi di consulenza. Un cambiamento epocale nel lavoro delle aziende, che Coldiretti Pesaro Urbino ha voluto accompagnare andando a incontrare le imprese agricole associate, illustrando le nuove previsioni normative, le conseguenze connesse e rispondendo a dubbi e quesiti. Lo stesso Portale del Socio, strumento unico e dalle molteplici utilità, consentirà agli agricoltori un controllo completo della propria azienda e un contatto diretto e quotidiano con gli uffici Coldiretti, favorendo una consulenza sempre più mirata e puntuale.

“Abbiamo riscontrato grande partecipazione ed interesse tra i nostri soci - dichiara il direttore Paolo De Cesare – e ovviamente, anche di fronte a novità normative, lo sforzo è sempre teso ad innalzare la qualità del servizio agli associati.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2018 alle 13:42 sul giornale del 30 novembre 2018 - 1838 letture

In questo articolo si parla di attualità, agricoltura, coldiretti, fatturazione elettronica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1T2