Vuelle, storica sfida contro la Virtus Bologna. Coach Galli: "Vogliamo vincere per noi, per la società e per tutta Pesaro"

Vuelle Adriatic Arena Pesaro basket 6' di lettura 24/11/2018 - VL Pesaro contro Segafredo Virtus Bologna: torna sul parquet dell’Adriatic Arena la sfida fra due città che hanno fatto la storia del basket italiano.

Domenica sera, ore 19:00, i bianconeri di coach Sacripanti proveranno ad espugnare il Palas pesarese, ma c’è da star certi che i ragazzi in biancorosso, reduci dalla bella vittoria contro Cantù, getteranno anche l’anima sul campo per regalare ai loro tifosi un’altra serata di giubilo.

Non sarà comunque un’impresa facile per la band di coach Galli, perché la Virtus sta attraversando un momento di ottima forma, ed ha appena firmato la settima vittoria consecutiva nella Basketball Champions League, mercoledì scorso contro la squadra greca del Promitheas Patrasso, dopo aver sconfitto in campionato la FIAT Torino con una gara combattuta punto a punto fino all’ultimo minuto.

Punti di forza dei bolognesi sono soprattutto gli esterni, come il playmaker Taylor, (12 punti per lui, con 4/6 da tre, contro Torino), la guardia Punter, molto efficace nei giochi offensivi in velocità, ed anche il “tricolore” Aradori, MVP dell’ultima gara di campionato della Virtus con 18 punti segnati e 6 rimbalzi. Sotto canestro invece, i bianconeri si fanno apprezzare soprattutto per il loro atletismo, perché come talento individuale i due centri Qvale e Kravic non sembrano davvero dei fenomeni. In realtà, la vera arma vincente di questa Virtus rimane sempre la solidità del collettivo, e le sue vittorie sono state finora soprattutto vittorie di squadra, più che frutto del talento dei singoli.

Dovranno quindi essere molto bravi i biancorossi a frenare il ritmo di gara degli avversari e a non lasciare troppi spazi liberi ai loro giochi offensivi, difendendo a uomo a tutto campo o anche con una zone-press ben studiata. Siamo certi che, come sempre, Massimo Galli avrà preparato la partita con il massimo dell’attenzione a tutti i particolari tecnici del confronto, vista anche l’importanza che per tutta Pesarobasket riveste questa sfida contro il “secolare nemico” bolognese.

Ecco come il coach della Vuelle presenta la gara che attende i suoi domenica sera: "Tutti sappiamo dell'importanza di questa partita, e sono sicuro che affronteremo la Virtus con il giusto atteggiamento. La vittoria di lunedì scorso contro Cantù ci ha caricato ulteriormente, ed i ragazzi sono concentrati e motivati al massimo, ben sapendo che i loro tifosi attendono tutto l'anno il match contro Bologna come una sfida da non fallire. Loro sono una squadra forte e ben organizzata, come stanno dimostrando in campionato e in Champions League, e quindi l'atmosfera dell’Adriatic Arena sarà eccitante e molto coinvolgente per squadra e pubblico, in una serata diversa dalle altre anche dal punto di vista emotivo. La Virtus è una formazione costruita per stare ai vertici del campionato, molto fisica e con un’ottima organizzazione di gioco. I loro principali realizzatori sono Aradori e Punter, mentre Qvale, Kravic, M'Baye e Baldi Rossi sono molto atletici, specie sotto canestro. Dovremo quindi essere ancora più intensi e attenti rispetto al solito, ancora più precisi e fisici anche rispetto a quanto fatto lunedì scorso a Desio. Dobbiamo partire innanzi tutto dalla solidità in difesa e poi costruire buone azioni in fase offensiva, facendo una gara consistente e senza cali di tensione agonistica. Dobbiamo continuare a fare quello che di buono stiamo facendo in questo momento della stagione, con le due belle vittorie di fila contro Trieste e Cantù che devono darci grande fiducia in noi stessi. Sono contento, perché la squadra è decisamente cresciuta di rendimento dopo un difficile inizio di campionato, ed in poco tempo ha capito come affrontare avversari anche di alto livello. Abbiamo comunque ancora ampi margini di miglioramento, perché siamo una squadra giovane e senza grande esperienza, e soprattutto il nucleo degli italiani può crescere notevolmente, rispetto a quanto finora ha mostrato sul campo. Non ci poniamo limiti e vogliamo cavalcare il momento positivo che stiamo attraversando. Quella in casa contro la Virtus” ha concluso il coach “è una partita che vogliamo assolutamente vincere, per noi, per la società e per tutta Pesaro. I ragazzi lo vogliono e ora dovremo riuscire a metterlo in pratica".

Nel roster della Virtus sarà ancora assente il forward Kelvin Martin, che non sembra essersi ripreso dall’infortunio che lo ha tenuto fuori squadra nelle ultime gare. Ma coach Sacripanti non ha dubbi: “Scenderemo in campo contro la VL Pesaro con grande impegno e fiducia. Veniamo da una vittoria importante in Champions League, ottenuta con una buona difesa, e cercando di coinvolgere tutti offensivamente. Quando la partita si è fatta difficile, abbiamo mantenuto la calma e non ci siamo fatti innervosire, soprattutto difendendo molto bene. E’ esattamente quanto dovremo fare contro Pesaro per provare a portare a casa la vittoria. Sono davvero soddisfatto di questo momento di forma che stiamo attraversando, perché la squadra guarda avanti sempre, giocando la propria partita, anche quando la situazione si scalda e c’è un po’ di tensione. Ci attende una sfida molto tosta, ma ci batteremo sino alla fine senza mai mollare”.

Domenica sarà anche il VUELLE DAY 2018/19, che è l'unica partita non compresa nell'abbonamento e tutti dovranno munirsi di biglietto, con sconti dedicati agli abbonati. Così lo presenta la società biancorossa al suo grande pubblico: “Con l’obiettivo di sostenere la società, in occasione del VUELLE DAY 18/19, il club invita gli abbonati e i possessori di qualsiasi altra tessera ad acquistare il biglietto per la partita più attesa dell’anno, che vedrà opposta la VL Pesaro alla Virtus Bologna. Nel ringraziare anticipatamente quanti accoglieranno l’invito, la società comunica che è prevista una particolare scontistica per gli abbonati e per i possessori di altre tessere

Ed ecco le offerte della Vuelle ai suoi tifosi per il BlackFriday:
“Regalati una Pesaro-Bologna come non l'hai mai vissuta!
n.2 Biglietti per la partita
n.2 Felpe VL Ufficiali
Cena x 2 Sala "Terzo Tempo Vip" con i giocatori
Intrattenimento musicale esclusivo con Matthew Lee

Approfitta di quest'offerta unica, la trovi solo on-line nel nostro VL SHOP #BlackFriday”.

Ed ora tutti all’Adriatic Arena: boia chi molla!






Questo è un articolo pubblicato il 24-11-2018 alle 10:20 sul giornale del 25 novembre 2018 - 1765 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vivere pesaro, sport pesaro, vuelle, Alberto Pisani, adriatic arena pesaro, articolo, consultinvest pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1Jd