Legge di Bilancio 2019: le priorità e le proposte di Cgil Cisl e Uil

Bandiere sindacati Cgil Cisl Uil 1' di lettura 22/11/2018 - L’iniziativa si svolge nella sala Adele Bei della Provincia alle ore 15.00 in via Gramsci a Pesaro.

I sindacati confederali Cgil, Cisl e Uil provinciali, organizzano l’Attivo di quadri e delegati per discutere della legge di Bilancio, delle innumerevoli criticità che contiene e di proposte su ammortizzatori sociali, welfare, sanità, pensioni e investimenti per creare lavoro.

Una discussione a tutto tondo su tematiche fondamentali che, tra le altre cose, contiene un secco no ai condoni e chiede un fisco equo e progressivo.

Giovedì 29 novembre, alle 15.00, nella sala Adele Bei della Provincia, apre i lavori il segretario della Cisl Pesaro Maurizio Andreolini, interviene il segretario della Uil Marche Paolo Rossini e per le conclusioni le parole di Maurizio Landini, segretario confederale nazionale della Cgil.

La discussione è incentrata su un documento politico sottoscritto unitariamente sui provvedimenti economici e sociali di questo Governo, a partire proprio dalla Legge di Bilancio, al centro di durissime critiche anche da parte della Commissione Europea.

Una occasione per fare il punto della situazione e illustrare le proposte dei sindacati per migliorare le condizioni di vita e di lavoro in un’ottica di equità e giustizia sociale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2018 alle 17:27 sul giornale del 23 novembre 2018 - 564 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, cisl, uil, cgil pesaro, cgil pesaro e urbino, Bandiere sindacati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1F3