Chi avrebbe spento la luce? Medioevo: i secoli tutt'altro che bui

Chi avrebbe spento la luce? Medioevo: i secoli tutt'altro che bui 1' di lettura 12/11/2018 - Attraverso esempi attinti dall'archeologia e dalla storia medievale accenderemo la luce sulla cosiddetta "epoca oscura": il Medioevo.

Verranno sinteticamente presentati i processi di trasformazione che hanno condotto dalla società romana a quella medievale. Parleremo dei cambiamenti che hanno interessato i modi di vivere, di pensare e di pregare. Particolare attenzione sarà riservata ai cambiamenti paesaggistici e al rapporto uomo - habitat nei dieci secoli (476 d.C. - 1492) che per convenzione racchiudono l'epoca dei castelli e dei cavalieri. Da ultimo discuteremo sulla percezione che la società contemporanea ha del Medioevo.

SEMINARIO: CHI AVREBBE SPENTO LA LUCE? Medioevo: i secoli tutt'altro che bui
Docente Daniele Sacco

Giovedì 15 novembre 2018 ore 17,30
Processi di trasformazione: la fine dell'impero romano e i regni romano barbarici.

Giovedì 22 novembre 2018 ore 17,30 (modificato alle ore 18.00)
Un paesaggio che cambia. Forme del vivere tra città e campagna nell'alto e nel basso Medioevo.

Giovedì 29 novembre 2018 ore 17,30
Medievismo e medievalismo: la percezione del Medioevo in età moderna e contemporanea.

Sede: Palazzo Ciacchi (g.c.) http://www.museopalazzociacchi.it/ Ingresso libero
Info: Tel/Fax 0721416704 info@uniliberapesaro.it

GUARDA LA LOCANDINA


da Università dell'Età Libera
Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-11-2018 alle 19:06 sul giornale del 13 novembre 2018 - 1128 letture

In questo articolo si parla di cultura, università, pesaro, medioevo, Università dell'Età Libera, Università dell'Età Libera pesaro, età libera

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1jg