Vaccini: il M5S di Gabicce Mare ha chiesto il dialogo, il sindaco consiglia il ricorso

Vaccini 08/11/2018 - Il M5S di Gabicce Mare in consiglio comunale finalmente ha potuto discutere la sua richiesta urgente di organizzare incontro aperto ai portatori di interesse nel merito per: capire, abbassare il conflitto e aiutare bambini e famiglie, cosa dovuta dal primo cittadino, che ha ceduto solo dopo un’ora di acceso dibattito.

Il M5S in seguito all’interrogazione urgente del 10 ottobre, in cui chiedeva chiarimenti e un incontro, ha ricevuto risposta scritta di diniego due ore prima del consiglio comunale dell’altra sera, e li finalmente ha potuto discutere. La nostra richiesta – dice la capogruppo M5S Sabrina Banzato - era stata sin dalla prima ora di capire di più dei disagi rilevati nel nostro territorio, in cui si è arrivati a Carabinieri, bambini a casa, diffide ecc., e di trovare in un tavolo di discussione aperto, un modo per non degenerare e arrivare a capirsi, nonché a fare proposte.

La risposta del Sindaco e dell’amministrazione intera è stata negativa, con argomentazioni in consiglio legate all’impossibilità per incompetenza ma soprattutto, l’inutilità di un tale incontro e anzi addirittura additando la richiesta del M5S come una “presa in giro” per i genitori. Del resto se non sono d’accordo possono fare ricorso al tribunale anche se non hanno i soldi, perché, secondo il primo cittadino, per questa loro ragione li dovranno trovare per forza.

Ci sono stati 40 minuti di acceso dibattito per chiarire da parte del M5S che il benessere della comunità intera conta e che il DIALOGO è democrazia e non “presa in giro” e anzi, se si fosse agito subito aprendo a tutti gli interessati si sarebbe fatta informazione e magari anche proposte per abbassare il conflitto, senza arrivare al livello odierno, in cui ci sono carabinieri davanti ai cancelli, genitori convocati in caserma e bambini per tanti giorni a casa, nonché diffide e denunce, con la dirigente scolastica che oggi si sente sotto assedio.

Più persone in dialogo avrebbero chiarito meglio i fatti evitando che degenerassero come è avvenuto, ma avrebbero anche fatto proposte per arrivare a chiarimenti addirittura con il Ministero, per esempio; come del resto in consiglio comunale alla fine ha promesso di fare l’amministrazione, e che attendiamo tutti con urgenza!. Ma ci sarebbero anche proposte di gestione del bisogno di questi bambini e di queste famiglie tra cui molti lavoratori, che non sanno più come fare.

L’Assessore Biagioni ha riferito anche che la Dirigente Scolastica ha negato di ricevere famiglie o chi altro e ha detto che non verrà di certo ad un incontro di questo genere per cui non si ritiene necessario farlo; noi speriamo invece che finalmente la Scuola incontri tutti insieme portando le sue ragioni e le sue proposte e finisca così velocemente questo disagio.

Difficilissimo è stato spuntare la convocazione di questo tavolo e ora restiamo tutti in attesa di poterci sedere insieme al più presto per arrivare a capire qualcosa di più e trovare un modo per arginare il disagio e trovare risposte. Finirebbe così anche l’assedio che la dirigente denuncia oggi sul giornale e magari capiremo tutti anche meglio come mai stia accadendo tutto questo e come mai non accada dappertutto. Per trasparenza e chiarezza suggeriamo all’amministrazione che l’incontro sia comunque aperto a tutti per ascoltare, e a chi ha interesse diretto per parlare portando le sue posizioni e proposte e si tenesse addirittura in streaming. Il tema oggi riguarda la materna ma riguarda in verità tutti i ragazzini fino alla scuola dell’obbligo e vista la complessità e la tensione che esso crea, informarsi e capire di più farebbe bene a tutti.


da Sabrina Paola Banzato
Consigliere M5S Gabicce Mare




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-11-2018 alle 18:59 sul giornale del 09 novembre 2018 - 2555 letture

In questo articolo si parla di attualità, vaccini, vaccinazioni, consigliere, sabrina paola banzato, M5S Gabicce Mare

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a1cl