A Vallefoglia raccolta di firme per l'insegnamento dell'educazione alla cittadinanza come materia autonoma nella scuole

Comune di Vallefoglia 1' di lettura 05/11/2018 - Anche il Comune di Vallefoglia aderisce alla raccolta firme per l'iniziativa popolare per l'Educazione alla Cittadinanza come materia autonoma nelle scuole di ogni ordine e grado.

La proposta di legge promossa dall'ANCI e approvata dal Consiglio Comunale di Vallefoglia, punta a far crescere nelle nuove generazioni il senso di appartenenza alla comunità che è la base del vivere civile e solidale.

L'ora di educazione alla cittadinanza, oltre a far crescere i principi costituzionali, investirà su un aumento di consapevolezza rispetto ai beni di tutti e rispetto alle norme comportamentali. Farà capire, cioè, che il comportamento di ciascuno di noi, non è indifferente.

La proposta di legge intende promuovere una maggiore diffusione del senso di appartenenza alla collettività e al territorio a partire dalla scuola, introducendo l'educazione alla cittadinanza come disciplina autonoma, attraverso lo studio della Costituzione, dei diritti umani e degli elementi di educazione alla legalità, all'ambiente.

E molto importante, dichiara il Sindaco Ucchielli, partire dalle scuole per insegnare alle nuove generazioni il senso della legalità, della tolleranza, della giustizia, del rispetto al prossimo, valori che sembrano non ricoprire più il fondamentale ruolo che avevano nel passato.

A Vallefoglia è possibile firmare la proposta di legge presso l'Ufficio Anagrafe di Montecchio, Piazza dei Quartieri n. 3, negli orari di apertura al pubblico (dal lunedì al venerdì 8,30-13,00, il sabato 8,30-12,00).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2018 alle 07:15 sul giornale del 06 novembre 2018 - 873 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune, vallefoglia, Comune di Vallefoglia, vallefoglia pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ5C