Ricci con Ferragni e Riondino in alta quota per il 150° di Rossini

Ricci con Ferragni 2' di lettura 04/11/2018 - 250 gli ospiti, 150 gli anni trascorsi dalla morte del maestro pesarese, 2.173 i metri di altezza raggiunti grazie a SkyWay Monte Bianco. Ecco i numeri della serata magica dedicata a Gioachino Rossini, come anticipazione delle celebrazioni in programma il 13 e 14 novembre.

È stata una serata magica in alta quota quella dedicata ieri, sabato 3 novembre, a Gioachino Rossini, per la prima volta celebrato sulla vetta più alta d’Italia. Cantanti, costumi e menu in stile perfettamente rossiniano sono stati gli ingredienti del più glamour tra gli appuntamenti organizzati per celebrare il maestro pesarese. A salire a oltre 2000 metri, infatti, non sono state non solamente le celebri arie del grande compositore, ma anche le sue ricette, firmate da Bobo Cerea, 3 stelle Michelin, che ha proposto i Maccheroni alla Rossini, Moreno Cedroni, 2 stelle, con Capesante con carciofi e foie gras, il franco-vietnamita Freddy Vifian, chef-sommelier del parigino Tan Dinh, Agostino Buillas, 1 stella Michelin, del Café Quinson, che ha dato il benvenuto con uno speciale sushi valdostano.

Nello splendido teatro della stazione intermedia del Pavillon sono intervenuti l'Assessore alla Cultura della Regione Valle d'Aosta, Paolo Sammaritani, il Sindaco di Pesaro Matteo Ricci, il primo consigliere dell'Ambasciata Italiana a Parigi Ugo Ciarlatani, il Presidente di SkyWay Federica Bieller, il Presidente del ROF-Rossini Opera Festival Daniele Vimini, il Sovrintendente del ROF-Rossini Opera Festival Ernesto Palacio, che ha introdotto le esecuzioni del basso-baritono Daniele Antonangeli e del soprano Giorgia Paci.

Gran finale con David Riondino, che dalla viva voce di Rossini, ha deliziato il pubblico con il racconto del debutto de Il Barbiere di Siviglia e I ricevimenti di casa Rossini, per concludere con un'opera originale in ottave, composta dallo stesso Riondino, di cui riportiamo il testo, per gentile concessione dell'autore.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-11-2018 alle 19:34 sul giornale del 05 novembre 2018 - 4061 letture

In questo articolo si parla di attualità, matteo ricci, Valentina Ferragni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ4L