Italservice Pesaro di rimonta: finisce 5-2 al Pala Nino Pizza

4' di lettura 03/11/2018 - Al ''Pala Nino Pizza'' di Pesaro, l’Italservice ospita Real Rieti per la sesta giornata del campionato di Serie A calcio a 5. Come successo nello scorso turno casalingo contro Catania, i biancorossi vanno subito in svantaggio a causa della rete di Jefferson che sfrutta un cross del suo compagno di squadra e insacca a due passi dalla porta avversaria.

Dopo essere andata sotto per 0-1, l’Italservice Pesaro prova a reagire e in pochi minuti crea alcune occasioni molto pericolose. Il primo a provarci è il numero 9 Honorio, che su calcio di punizione prova ad impensierire il portiere avversario. Palla che però viene facilmente bloccata dall' estremo difensore del Real Rieti. I Bincorossi alzano il loro baricentro e lasciano qualche spazio di troppo. Non si fa attendere il contropiede pericolosissimo degli ospiti con Rafinha che al 16’ però spreca clamorosamente.

L’occasione più nitida per provare a pareggiare, capita tra i piedi del numero 9 pesarese che sfrutta l’errore del difensore avversario nel controllare la sfera di gioco, ma da due passi dalla porta, calcia a lato. Da qui in avanti e un susseguirsi di occasioni per l’iItalservice Pesaro e così facendo arriva anche il goal del momentaneo pareggio: tiro libero per fallo di mano. Sul dischetto si presenta Marcelinho che insacca. E’ 1-1 al 4’. Passano alcuni minuti è arriva un altro tiro libero per i padroni di casa: ancora Marcelinho, è 2-1. Prima del fischio finale del primo tempo, arriva un ultimo brivido per l’Italservice Pesaro: tiro libero per Rieti a 46’’ dal termine. Il portiere pesarese non si fa ipnotizzare e respinge. Sul risultato di 2-1 finisce la prima frazione di gioco al Pala Nino Pizza.

La ripresa inizia subito con i padroni di casa molto aggressivi. Al 19’ Honorio prova l’incursione, supera la difesa rietina, ma Leandro blocca in uscita. Pesaro sempre più padrona del gioco e del campo. Nei primi minuti della ripresa si presenta diverse volte dinnanzi alla porta avversario – con Honorio e Marcelinho- ma non concretizza. Al 16’ c’è spazio per un contropiede targato Rieti: Rafinha riceve palla, si presenta davanti a Miarelli ma spreca clamorosamente con uno sciagurato pallonetto. Palla alta, si resta sul 2-1. Passa qualche minuto e gli ospiti si fanno vivi nuovamente in attacco. Dalla distanza ci prova Jefferson che però non impatta bene il pallone. Sfera che viene facilmente bloccata dal numero uno pesarese. Al 14 minuto, i padroni di casa falliscono il possibile colpo del 3-1: Marcelinho -autore di una sontuosa partita- spreca malamente il triangolo con un suo compagno di squadra e calcia alto. Real Rieti, sugli sviluppi di in corner, accorcia le distanze con il goal di Nicolodi che al volo insacca la rete del 3-2 al 12’.

Con la voglia di trovare il pareggio, Rieti lascia diversi spazi e i padroni di casa, però, non colgono l’occasione per chiudere definitivamente i conti: al 9’ Caputo riceve palla, finta e rientra ma calcio a lato. Al 7’ arriva la rete che chiude ogni discorso. L’Italservice guadagna campo con un ottimo giro palla che permette la magnifica rete del numero 5 Tonidandel: palla che si insacca sotto la traversa e portiere battuto. E’ 4-2 per i padroni di casa. Gli ospiti provano disperatamente a reagire. Ci prova Nicolodi dalla distanza, ma la palla termina – senza creare problemi- tra le braccia di Miarelli.

Quando mancano circa due minuti al termine, arriva la cinquina di Honorio: palla recuperata e tiro in porta dalla propria metà campo. Visto il ‘’portiere volante’’ della squadra ospiti, la sfera entra in porta senza nessun problema. Su quest’azione, arriva il triplice fischio finale del direttore di gara. Finisce 5-2 per l’Italservice Pesaro.

Il Tabellino del match: ITALSERVICE PESARO-REAL RIETI: 5-2 (2-1 p.t.)

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Salas, Honorio, Taborda, Marcelinho, Gentiletti, Del Grosso, Tonidandel, Caputo, Fortini, Polidori, Mateus, Elenilson, Borrea. All. Colini

REAL RIETI: Garcia Pereira, Nicolodi, Jefferson, Joaozinho, Rafinha, Esposito, Gouaiche, Stentella, Tuli, De Michelis, Marcio Borges, Chimanguinho, Kakà, Giannone, Evandro Barros. All. Festuccia

MARCATORI: 2' p.t. Jefferson (R), 15'40'', 19'14'' e 9' s.t. Marcelinho (P), 10'55'' Nicolodi (R), 12'28'' Tonidandel (P), 17'17'' Honorio (P)

AMMONITI: Salas (P), Rafinha (R), Chimanguinho (R), Joaozinho (R), Evandro (R), Jefferson (R), Kakà (R), Tonidandel (P)

ESPULSI: 19'13'' p.t. Festuccia (R) per proteste, 13' s.t. Joaozinho (R) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Luca Mario Vannucchi (Prato), Giuseppe Parente (Como) CRONO: Daniele Filannino (Jesi)






Questo è un articolo pubblicato il 03-11-2018 alle 00:23 sul giornale del 04 novembre 2018 - 1251 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, calcio a 5, vivere pesaro, articolo, Italservice Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZ2x