4 novembe in ricordo delle vittime della guerra

Aldo Capitini 1' di lettura 02/11/2018 - Come ogni anno, gli amici della nonviolenza di Pesaro, nella giornata del 4 Novembre, vogliono promuovere un incontro per rivolgere un pensiero ai tanti che persero la vita a causa delle guerre, aderendo cosi anche all’appello del Movimento Nonviolento: “Ogni vittima ha il volto di Abele” , dove si chiede che si realizzino in tutte le citta' commemorazioni delle vittime delle guerre, contro tutte le guerre e le violenze.

Un invito a incontrarci domenica 4 Novembre alle ore 18 in Piazzale Collenuccio a Pesaro, sotto la lapide dei caduti: diremo alcune parole e ripeteremo la nostra esortazione a togliere la guerra dalla storia umana, prima che la guerra cancelli l'umanità e distrugga il pianeta.

La manifestazione di quest’anno, nel 50 dalla morte di Aldo Capitini, vuole essere anche un commosso ricordo di Luciano Capitini, suo nipote ed erede spirituale, che ci ha lasciati il 19 settembre, continuando fino agli ultimi giorni a ispirare e trasmettere i valori della nonviolenza.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-11-2018 alle 11:57 sul giornale del 03 novembre 2018 - 439 letture

In questo articolo si parla di attualità, Aldo Capitini, marcia della pace

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZZ0