Resilienza ed intelligenza emotiva. Quando il bambino non sa che emozioni prova

ResilienzaLAB 09/10/2018 - Giovedì 11 ottobre partirà la seconda edizione del laboratorio sulla Resilienza ideato dalla Fondazione Wanda Di Ferdinando per favorire la consapevolezza delle risorse di cui ogni persona dispone, utili a far fronte in maniera positiva agli eventi traumatici della vita.

In linea col tema del diritto all’istruzione, ResilienzaLAB sarà dedicato per il 2018 al mondo della scuola e ai passaggi che segnano le delicate tappe del crescere.

Durante il primo incontro si affronterà il tema dell’intelligenza emotiva e si cercherà di capire quanto, in un’ottica di prevenzione, possa essere importante per il bambino (6-10 anni) imparare a ridurre gli stati d’animo negativi e facilitare il potenziamento di emozioni positive.

Grazie alla collaborazione con la casa editrice Carthusia, sarà possibile anche quest’anno sfogliare ed acquistare libri illustrati per i più piccoli sul tema della resilienza.

Gli incontri, patrocinati dal Comune di Pesaro e in collaborazione con il Centro per le famiglie, saranno a cura della dottoressa Letizia Guerra, psicologa psicoterapeuta cognitivo comportamentale, esperta in disturbi dell'età evolutiva.

Il ciclo di appuntamenti è rivolto a genitori, educatori, insegnanti e studenti (11/18/25 ottobre, ore 18.00 – Sala Rossa, Comune di Pesaro). Gradita la registrazione.

Per info: www.fondazionediferdinando.org Email: info@fondazionediferdinando.org Tel.: 0721 371516


da Fondazione Wanda Di Ferdinando
Pesaro




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-10-2018 alle 09:54 sul giornale del 10 ottobre 2018 - 899 letture

In questo articolo si parla di cultura, pesaro, Fondazione Wanda Di Ferdinando di Pesaro, Fondazione Wanda Di Ferdinando, ResilienzaLAB

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZcM