Pesaro: donna suicida in casa, a dare l'allarme il suo cagnolino

Carabinieri 11/07/2018 - Sono stati i guaiti del suo cagnolino a far scattare l'allarme. I vicini sentendo il cane abbaiare insistentemente hanno capito che qualcosa non andava e hanno allertato le forze dell'ordine facendo la triste scoperta.

Si sarebbe suicidata la 38enne trovata morta martedì mattina nella sua abitazione in via Mazzini. Dopo l'allarme lanciato dal suo amico a quattro zampe i vicini hanno provato a suonare il campanello. Nessuno ha risposto all'interno e così sono stati allertati i vigili del fuoco e i carabinieri.

Dopo aver segato l'inferriata di una finestra i vigili del fuoco sono riusciti ad introdursi nell'abitazione a piano terra facendo la macabra scoperta. La donna si era impiccata. Inutile l'arrivo sul posto dell'ambulanza, per la donna non c'era più niente da fare. Nessun biglietto è stato trovato in casa che potesse spiegare il gesto.





Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2018 alle 09:12 sul giornale del 12 luglio 2018 - 2149 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, articolo





logoEV