Rocca Costanza Scena Aperta, tutti gli appuntamenti dell'estate

10/07/2018 - Dopo l’apertura di stagione con Grand Festival, manifestazione culturale e artistica promossa da La Vie en Rose di Pesaro in collaborazione con l'agenzia Volna Idej di Minsk, e la VIII edizione del festival Popsophia dal titolo Vietato vietare, Rocca Costanza Scena Aperta entra nel vivo nei mesi di luglio e agosto e torna per il quinto anno ad animare l’estate pesarese in uno dei luoghi più suggestivi e amati della città, Rocca Costanza.

La manifestazione vive fino al 26 agosto su iniziativa del Comune di Pesaro con AMAT e grazie allo sforzo congiunto di numerose realtà del territorio che operano a livello culturale: Ente Concerti di Pesaro, Orchestra Sinfonica G. Rossini, Darkest Nights, Milonga 900 e Tango feroz academy, Promo–D.

Giungono quest’anno alla V edizione I Concerti Xanitalia promossi dall’Orchestra Sinfonica G. Rossini e sostenuti da Franco Signoretti, patron dell’azienda Xanitalia. Tre imperdibili appuntamenti all’insegna della grande musica nel mese di luglio, per tre lunedì consecutivi con i Beatles, Totò e il Tango. Si inizia il 9 con un appuntamento che continua il sodalizio artistico con Roberto Molinelli, curatore degli arrangiamenti e direttore d’orchestra, con la consacrazione della più luminosa stella del canto pop di questo territorio: Clarissa Vichi. Nel secondo appuntamento, il 16 luglio, a fare gli onori di casa è Michele Mirabella, voce narrante dello spettacolo, che vede sul palco accanto alla Rossini diretta da Maurizio Dones, il pianista Alfredo Luigi Cornacchia e Daniela Sornatale, voce solista. A impreziosire la serata la presenza di Paola Saracini, sand artist. Si chiude il 21 luglio con Yo canto el Tango, una serata a cavallo fra musica e danza con Giacomo Medici, cantante di estrazione lirica, a dare voce alla passione argentina affiancato alla conduzione da Alice Mazzanti. Il cast artistico è completato dalla Rossini con la sua spalla Henry Domenico Durante in qualità di violino concertante, Gianni Iorio al bandoneón, Mauro Gubbiotti al pianoforte e i celebri tangueros, Roberta Beccarini e Pablo Moyano.

Tre sono gli appuntamenti curati da AMAT. Nell’ambito del ventesimo TAU/Teatri Antichi Uniti, rassegna regionale di teatro classico, Rocca Costanza ospita il 13 luglio un appuntamento di grande fascino dal sapore internazionale: Ember. Trapped in fire – Prometheus fight un viaggio ancestrale nell’eterna lotta tra uomo e fuoco. Partendo dal mito di Prometeo che rubò il fuoco agli dei per donarlo agli uomini, l’artista turco Ziya Azazi sviluppa un lavoro basato sulla ripetizione dei gesti e sul movimento di rotazione tipico della danza sufi. Lo spettacolo è preceduto alle ore 19.30 dalla Visita alla Domus dell’Abbondanza a cura di Sistema Museo (ingresso gratuito). Sempre nell’ambito del TAU il 7 agosto è la volta de La morte della Pizia di Friedrich Dürrenmatt con Daniele Pecci e Chiara Di Benedetto al violoncello. Pesaro è la città della musica riconosciuta dall’Unesco e un importante approdo del mare Adriatico. Dopo il successo della prima edizione nel 2017 la festa delle culture mediterranee torna con una proposta più articolata e attrattiva dal titolo AdMed Pesaro, in collaborazione con Associazione Adriatico Mediterraneo, tutta sviluppata in un solo giorno, l’8 agosto. Un programma con ospiti importanti che coniuga riflessione e intrattenimento e che vede in scena alle ore 21.30 a Rocca Costanza Antonella Ruggiero, la più eclettica e versatile tra le cantanti italiane che presta la sua voce cristallina a un repertorio eterogeneo per cultura e provenienza, e Maurizio Di Fulvio Group in Stralunato recital.

Dal 21 luglio al 17 agosto torna la quattordicesima edizione della rassegna Interludio a cura dell'Ente Concerti di Pesaro con quattro affascinanti proposte. Si inizia il 21 luglio con Michele Campanella al pianoforte che esegue Années de pèlerinage II Anno “Italia” di Liszt e Quadri da un’esposizione di Mussorgskij. Il 31 luglio è la volta di Mario Mariani al pianoforte con The Rossini variations Ouverture da La gazza ladra, L'italiana in Algeri, Guglielmo Tell, Duello buffo di due gatti, Figaro's dream, Rossiniana, Tarantella e Variazioni su la Petite Messe Solennelle. Il 12 agosto il palcoscenico di Rocca Costanza accoglie Italian Saxophone Quartet, musiche da Bach a Piazzolla, con Federico Mondelci (sassofono), Gianni Iorio (bandoneon), Federico Mondelci (soprano), Davide Bartelucci (alto), Pasquale Cesare (tenore), Michele Paolino (baritono). Conclude Interludio il 17 agosto Omaggio a Chet Baker della Italian Jazz Orchestra diretta da Fabio Petretti con Enrico Rava (tromba solista).

Ricco e vario il programma delle quattro giornate de Il Palio dei bracieri che anima Rocca Costanza dal 26 al 29 luglio su iniziativa di Promo - D. Tra i tanti appuntamenti, da segnalare il 26 luglio Giorgione & Le cuoche di quartiere, una appassionante sfida in cucina/show cooking con il mitico chef di Gambero Rosso e il 28 luglio Wonderful Eighties, l’Accademia di Musica Zero Crossing presenta “i meravigliosi anni 80”, un’occasione per le band e il coro di condividere il palco con l’Orchestra Sinfonica G.Rossini diretta da Daniele Rossi.

Grande musica e differenti sitili di ballo sono i fili conduttori della terza edizione del Festival internazionale di tango argentino Che tango organizzato da Milonga 900 ASD e Tango Feroz Academy asd dal 3 al 5 agosto. Rocca Costanza ospita due delle più importanti e famose coppie di artisti internazionali: Mariana Montes con Sebastian Arce e Carlos Espinoza con Noelia Hurtado. Due stili di ballo diversi e la grande musica dal vivo accompagnano in una sorprendente, strabiliante, indimenticabile esperienza di tango e di emozioni.

Gioco, fumetto, cinema, illustrazione, musica e cosplay conclude Rocca Costanza Scena Aperta dal 24 al 26 agosto Pesaro Comics & Games, dal titolo The Lebowski’s files, giunto alla sesta edizione e promosso da Darkest Nights. Il 2018 è un anno colmo di anniversari e ricorrenze che tracciano rette e rimandi da oriente ad occidente. La celebre seria americana X-Files compie il suo primo quarto di secolo e ancora oggi, le atmosfere della serie divenuta culto, restano di indubbia contaminazione in questa nuova era in cui le serie televisive stanno godendo di una nuova epoca d’oro. Sul fronte orientale, in Giappone, si festeggia il 30° compleanno di Akira, opera suprema del maestro Katsuhiro Ōtomo, a cui il Pesaro Comics & Games ha già reso omaggio in una delle edizioni precedenti dedicate alla fantascienza.

Per informazioni: comune.pesaro.pu.it, teatridipesaro.it, amatmarche.net, enteconcerti.it, orchestrarossini.it, chetango.tk.







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-07-2018 alle 20:19 sul giornale del 11 luglio 2018 - 2875 letture

In questo articolo si parla di teatro, attualità, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWte





logoEV