Montemarciano: pesarese ruba uno smartphone in discoteca, arrestato

10/06/2018 - Ha visto uno smartphone lasciato per un attimo incustodito dal legittimo proprietario e subito lo ha arraffato. Gli è però andata male perchè i carabinieri lo hanno bloccato e arrestato.

È successo sabato sera in un locale di Marina di Montemarciano dove un trentenne proveniente dall'entroterra pesarese ha arraffato uno smartphone di ultima generazione, lasciato appoggiato su uno dei tavoli. Il ladro è però stato visto e subito sono stati chiamati i Carabinieri.

I militari, intervenuti prontamente sul posto, hanno individuato il 30enne e recuperato il telefonino che è stato restituito al legittimo proprietario. Il 30enne è stato invece arrestato per furto e si trova ora agli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima che si terrà lunedì mattina.





Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2018 alle 13:56 sul giornale del 11 giugno 2018 - 2338 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vivere senigallia, montemarciano, giulia mancinelli, articolo