Si chiude la Coppa del Mondo di Ginnastica Ritmica, dominano le farfalle azzurre

Coppa del Mondo di Ginnastica Ritmica 15/04/2018 - Si è chiusa oggi all'Adriatic Arena la decima edizione della World Cup di Ginnastica Ritmica “Pesaro 2018”. Un'edizione nel segno anche di Gioachino Rossini nell'anno delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dalla morte del compositore pesarese famoso in tutto il mondo.

Una cornice di pubblico colorata e suggestiva ha fatto da sfondo all'ultima giornata di una manifestazione che ha collezionato oltre 6.000 presenze in tre giorni.

Le farfalle azzurre allenate da Emanuela Maccarani si sono confermate assolute dominatrici tra le squadre. Ed oggi hanno bissato gli ori di venerdì e sabato negli esercizi “5Cerchi” e “3 Palle e 2 Funi” grazie ai quali hanno conquistato il primato anche nel ranking All'Around. Nel primo esercizio oggi hanno ottenuto uno straordinario 21,600 superando la Cina (18,300), Israele (17,950), Azerbaijan (17,700), Francia (17,150), Russia (16,750), Bielorussia (13,900) e Spagna (11,400). Nel secondo esercizio invece Italia prima con 20,600 seguita da Russia (18,250), Cina (17,550), Finlandia (17,450), Ucraina (17,050), Bielorussia (16,950), Spagna (16,050) e Giappone (15,300). Una prestazione eccezionale per le farfalle Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Anna Basta, Agnese Duranti, Martina Santandrea e Letizia Cicconcelli. “Un pubblico molto caloroso che ci ha sostenuto per tutte e tre le giornate – racconta il capitano Alessia Maurelli – Piccoli passi verso l'obiettivo più importante ossia il Mondiale di Sofia”.

Tra le individualiste. Al “Cerchio” prima Arina Averina (Russia), seconda Dina Averina (Russia), terza Katrin Taseva (Bulgaria). Alla “Palla” prima Dina Averina, seconda Linoy Ashram (Israele), terza Anastasia Salos (Bielorussia). Alle “Clavette” prima Linoy Ashram, seconda Vlada Nikolchenko (Ucraina), terza Katrin Taseva. Al “Nastro” prima Dina Averina, seconda Katrin Taseva, terza Arina Averina. L'unica italiana in gara oggi, grazie ai risultati ottenuti nelle due giornate precedenti, era Milena Baldassarri della Ginnastica Fabriano che ha ottenuto il sesto posto proprio nell'esercizio “Nastro”. La manifestazione si è chiusa con le premiazioni e con l'emozionante gala di chiusura a cui hanno partecipato, tra le altre, le ginnaste dell'Aurora Fano, della Putinati Ferrara, del Motto Viareggio, Polimnia ritmica Romana, San Giorgio Desio e Flaminio Roma.


Foto Enrico Della Valle





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2018 alle 10:10 sul giornale del 16 aprile 2018 - 1347 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, ginnastica ritmica, coppa del mondo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTCj





logoEV