La Paspa si ferma a Firenze. Con I Medicei arriva la prima sconfitta dell’anno

Paspa Pesaro 15/04/2018 - Dopo 17 vittorie, la Paspa Pesaro Rugby si ferma a Firenze. Esultano I Medicei che con una vittoria 35-26 si prendono il tanto ambito primo scalpo della Pesaro Rugby proprio nello scontro diretto al vertice.

Rimangono invariate le posizioni: Pesaro prima e I Medicei secondi, ma si accorcia il distacco al vertice. Che passa da 8 a 4 punti come risultante della vittoria con quinto punto di bonus dei toscani e del punto in classifica che Pesaro racimola nel finale segnando la quarta meta.

Decisivi i primi 25 minuti. In cui I Medicei indovinano l’approccio, puntano dritto alle mete ignorando la possibilità di andare ai pali e condiscono il tutto con un bel gioco votato ad aprire le collisioni uno contro uno: quelle in cui i toscani rimediano due mete nel primo quarto d’ora. Pesaro non è esente da errori, ma rientra in gara con un drive che porta alla meta di Del Bianco trasformata da Joubert. Break che non turba l’abbrivio dei toscani; che chiudono la prima frazione sul 21-7 grazie alla terza meta trovata da Reale. Partita che si riequilibra nel secondo tempo in cui alla meta schiacciata da D’Andrea risponde la seconda meta pesarese costruita da una caparbia percussione di Jaouhari che sul lato destro affonda resistendo ad un paio di placcaggi. I passaggi sbagliati dai pesaresi apparecchiano la quinta meta dei Medicei, ma Pesaro ha un lodevole colpo di reni finale in cui si costruisce la terza e quarta meta: prima con Erbolini (che sfrutta un bel movimento sulla trequarti ad allargare il gioco) e poi con Campagnolo che monetizza un bel lavoro in touche. Arriva 1 punto per la quarta meta, non ne arrivano 2 di bonus difensivo, perché Joubert manca l’ultima trasformazione.

Mazzucato accetta la sconfitta: «Usciamo un po’ bastonati da questa giornata – dice l’allenatore pesarese – Ma abbiamo trovato un avversario che ha giocato davvero bene e che ha saputo approfittare dei nostri errori. Siamo ancora in testa e abbiamo quattro partite: proviamo a vincerle tutte». Intanto la giornata ha detto che il discorso per il primo posto diventa un affare circoscritto a Pesaro e I Medicei. Livorno, suo malgrado, si chiama fuori perdendo a Cesena. Prossimo turno Pesaro – Rugby Parma (domenica 22 aprile) al Toti Patrignani.

TOSCANA AEROPORTI I MEDICEI – PASPA PESARO 35-26 (primo tempo 21-7)

Marcatori: P.t. 10’ m Burattin tr Petrangeli (7-0); 15’ m D’Andrea tr Petrangeli (14-0); 20’ m Del Bianco tr Joubert (14-7); 34’ m Reale tr Petrangeli (21-7); S.t. 62’ m D’Andrea tr,. Petrangeli (28-7); 67’ m Jaouhari tr Joubert (28-14); 72 m punizione I Medicei (35-14); 79’ m Erbolini tr Joubert (35-21); 80’ m Campagnolo (35-26).

Toscana Aeroporti I Medicei: Reale; D’Aliesio, D’Andrea (Elegi), Petrangeli, Cervellati (Logi); Bartoli, Esteki; Burattin (Di Donna), Meyer,Chianucci (Randelli); Biagini, Massimo (F. Santi); Cesareo (Chiostrini), Bartolini (Kapaj), Piccioli. All. Lo Valvo

Paspa Pesaro: Babbi (Martinelli); Panzieri (Salvi), Erbolini, Villarosa, Jahouari (Gai); Joubert, Cardellini; Antonelli, Bettucci, Del Bianco; Venturini (Benelli), Campagnolo; Pozzi (Solari), Fagnani (F. Pozzi), Galdelli (Deleo). All. Mazzuccato Arbitro Boraso di Rovigo

Calciatori: Petrangeli (I Medicei) 4/4; Joubert (Pesaro R.) 3/4. Note: spettatori 720. Punti conquistati: I Medicei 5; Pesaro 1.

I risultati della 18’ giornata: Toscana Aeroporti I Medicei – Paspa Pesaro 35-26 Romagna Rfc – Livorno 23-5 Arieti Rieti – Amatori Parma 3-29 Vasari Arezzo – Civitavecchia Centumcellae 18-29 Rugby Parma – Giacobazzi Modena 24-28 Bologna 1928 – Florentia 35-15

CLASSIFICA: Pesaro 74; I Medicei 70; Livorno 64; Bologna 60; Romagna e Amatori Parma 47; Civitavecchia 41; R. Parma 33: Florentia e Rieti 32; Modena 31; Arezzo 7





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2018 alle 00:23 sul giornale del 16 aprile 2018 - 850 letture

In questo articolo si parla di sport, rugby, pesaro, Pesaro Rugby, Paspa Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTCn