Osimo: non si ferma all'alt degli agenti. Maxi multa per un giovane osimano

22/03/2018 - Nella serata di mercoledì, gli agenti della Polizia Locale di Osimo sono stati costretti ad inseguire un giovane che ha cercato di sottrarsi ai controlli degli agenti.

L'inseguimento avvenuto tra Padiglione, Campocavallo e Castelfidardo ha visto come protagosta oltre agli agenti un 32enne osimano C.E., queste le sue iniziali.

Alla fine gli agenti sono riusciti a fermarlo e bloccarlo e fatta la somma delle tante effrazioni stradali dal giovane commessse, quest'ultimo dovrà pagare una sanzione amministrativa di 8.395 euro al quale si aggiunge il detrimento all’autorità giudiziaria per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, non essersi fermato l’alt intimato dagli agenti, e per aver causato un inseguimento ad alta velocità.

Gli agenti, una volta bloccato il giotempo vane hanno costatato che quest'ultimo circolava sprovvisto di assicurazione e revisione al veicolo e di avere la patente di guida sospesa e l'auto sottoposta a sequestro.





Questo è un articolo pubblicato il 22-03-2018 alle 16:04 sul giornale del 23 marzo 2018 - 802 letture

In questo articolo si parla di cronaca, auto, fuga, polizia locale, inseguimento, patente ritirata, articolo





logoEV