Pallanuoto: Dmm sulla vetta della classifica

13/03/2018 - L'ottava giornata del campionato di serie c del girone Marche, ha visto i tredici guerrieri pesaresi, affrontare il club aquatico Pescara nella piscina del parco della pace.

È stata una giornata importante, in quanto si sono scontrate le prime quattro squadre della classifica, afferma il presidente della società Usd Pallanuoto Pesarese Gianfranco Antonini, dove Pesaro affrontava una forte e giovane squadra come il Pescara e al palablu di Moie la Jesina se la giocava contro la prima in classifica ossia l'osimo.

"È terminata nel migliore dei modi. La Jesina ha battuto l'osimo e la Dmm ha vinto 10-6 contro il Pescara facendomi addirittura emozionare." In effetti la partita di sabato ha regalato emozioni contrastanti. La formazione pesarese ci sta abituando a degli inizi non brillanti e anche in questa occasione si parte forte, con un bel ritmo di gioco ma non incisivo, al punto che il club aquatico Pescara arriva al 1-4.

"L'inizio non è stato dei migliori e l'avevo vista veramente male dice il tecnico Antonini. Recuperare tre gol a una formazione di questo tipo non è semplice, ma quando ho visto la squadra scattare come una molla ho iniziato a crederci. Siamo arrivati al 4-4 poi il Pescara ha rialzato la testa riportandosi sul più uno. Un gol di prepotenza del Bomberino Arduini, rimette subito le cose in chiaro riportando la situazione al pareggio e per la rete del vantaggio ci pensa uno splendido Michele Cerioni. Da quel momento inizia la cavalcata fino al 10-6 della vittoria."

Il capitano commenta in modo positivo la propria prestazione e quella della squadra: “Non siamo partiti affatto bene commettendo diversi errori che il Pescara ha trasformato in gol. Sapevamo che spingendo molto sulla difesa saremmo riusciti a rientrare in partita, ma quello che ci manca, è la giusta concentrazione, fattore determinante che io e la squadra dovremmo affinare durante gli allenamenti settimanali. Non possiamo sempre iniziare gli incontri rincorrendo l’avversario, in quanto le potenzialità ci sono e dobbiamo sfruttarle sempre”.

Il prossimo incontro si svolgerà in trasferta al palablu di Moie proprio contro il Team Moie, altra formazione da non sottovalutare, dove i guerrieri dovranno assolutamente proseguire la scia vincente per mantenere la posizione nella casella più alta della classifica.

Lo spettacolo pallanuotistico del sabato è proseguito con la squadra dei master che perde per 5-6 contro il Riccione pallanuoto, mentre nella mattinata di domenica, i ragazzi della categoria u17 guidati Stefano Falcioni e Evangelos Characles vincono di gran lunga contro il Tolentino per 11-1.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-03-2018 alle 08:25 sul giornale del 14 marzo 2018 - 1807 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, pesaro, sport pesaro, U.S.D Pallanuoto Pesarese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSz0