La Vuelle vince la sfida salvezza, serve l'overtime per battere Capo d'Orlando

Vuelle 11/03/2018 - Continua la bagarre nelle zone basse della classifica. Grazie alla vittoria di misura e di sudore della Vuelle, la squadra di coach Leka agguanta la Betaland all'ultimo posto in graduatoria. Non sono bastati quattro quarti a decretare la vincitrice, solo l'overtime ha sancito la vittoria di Pesaro per 84 a 81. La salvezza è ancora lontana ma un primo passo è stato fatto.

Primo quarto: i primi punti dell'incontro sono di Capo d'Orlando che resta avanti fino all'ottavo minuto quando Moore imbeccato da Mika porta Pesaro al primo vantaggio. In campo le due peggiori difese del campionato, e si vede, con la Betaland che cerca l'allungo e Moore che vola sotto canestro e mette il punto 12, che vale il +1 sui siciliani. Sale l'intensita da una parte all'altra del campo, ottimo approccio alla gara per il russo Linkhodey a cui risponde una buona prestazione del giovane Serpilli che recupera palla e segna su azione per il 18-11 di Pesaro. Un brutto ultimo minuto di gioco vanifica lo sforzo della Vuelle che si fa recuperare e subisce un paziale di 5-0, per il 18-16 finale.

Secondo quarto: è il numero 20 di Pesaro a riportare avanti la Vuelle ma Capo d'Orlando parte bene e trova la tripla del nuovo sorpasso. A metà quarto la Betaland mantiene il vantaggio con 4 punti sopra la Vuelle. Ci prova Bertone a rimettere in carreggiata i biancorossi ma sbaglia la tripla che invece trova Kulboka e che vale il +8, 29-37. Sul più 10 a 2.28 dalla sirena coach Leka chiama il time out. Brutta uscita dal break con Capo d'Orlando che vola a + 14, 29-43. Il canestro di Omogbo rimette punti ma è un momento difficile per la Vuelle e i due liberi sbagliati da Ceron ne sono l’esempio. Tre conclusioni allo scadere per la Vuelle che non trova il canestro. Si va al riposo sul 31-45.

Terzo quarto: dopo tre tentativi vani arriva la tripla di Clarke, vanificata poco dopo dal tiro dal perimetro di Capo d'Orlando. La Vuelle prova a rientrae ma la tripla di Linkhodey fa malissimo 40-55. A metà quarto Omogbo riporta a -10 Pesaro. Per 2'30" le squadre non trovano punti fino ai due liberi messi a segno da Bertone per il -9. Negli ultimi 2 minuti la Vuelle suona la carica: le triple di Clarke e di Omogbo avvicinano Pesaro alla Betaland. Parziale di 23 a 11 e Vuelle a -1. Sul finale è ancora Linkhodey a fare male alla Vuelle, sua la quinta tripla che vale il 55-62 sulla sirena.

Quarto quarto: la terza tripla di Clarke rimette in moto lo score della partita e il sottomano di Ceron segna il -2. In campo una nuova Vuelle che trova lo sprint e il gancio ci Clarke per un nuovo sorpasso dopo 3'30" di gioco. Clarke assoluto protagonista negli ultimi 10 minuti come pure Faust che mette la tripla del nuovo sorpasso. Ultimo minuto al cardiplama con le squadre in perfetta parità, Omogbo sbaglia un'occasione d'oro e la Betaland ne approfitta riportandosi in vantaggio. Secondi finali con i pesaresi dalla linea della carità che trovano il pareggio. 70 pari e palla alla Betaland con 24 secondi sul cronometro, ma le squadre non trovano il canestro e si va all'overtime.

Overtime: due triple aprono il supplementare con entrambe le squadre a segno. Con la penetrazione di Moore la Vuelle ritrova il vantaggio, poi sale a +3 grazie ai due liberi sbagliati da Faust che commette anche fallo, il suo quinto, su Mika a segno dalla lunetta. Una grande giocata di Omogbo porta la Vuelle a +4 ma Capo d'Orlando non molla e mette la tripla della speranza. Ma Pesaro è brava a gestire i secondi finali che valgono una delle vittorie più importanti della stagione. Risultato finale 84-81.

VICTORIA LIBERTAS PESARO – BETALAND CAPO D’ORLANDO 84-81

VICTORIA LIBERTAS PESARO: Omogbo 15, Ceron 6, Clarke 13, Mika 10, Moore 17, Bocconcelli ne, Ancellotti 6, Bertone 15, Monaldi 0, Serpilli 2. All.Leka

BETALAND CAPO D’ORLANDO: Galipò 0, Faust 10, Maynor 6, Atsur 6, Kulboka 3, Laganà 0, Likhodey 19, Campani 9, Wojciechowski 8, Stojanovic 20, Donda ne. All. Di Carlo

ARBITRI: Begnis, Lo Guzzo, Vicino

PARZIALI: 18-16, 13-29, 24-17, 15-8, 14-11






Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2018 alle 18:58 sul giornale del 12 marzo 2018 - 2623 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vuelle, articolo, capo d\'orlando

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aSwY





logoEV