Candelara-Arzilla vince il 61° Carnevale dei Ragazzi. San Carlo si aggiudica la sfilata a piedi

carnevale pesaro 11/02/2018 - Pronti...via! Partito il 61° Carnevale dei Ragazzi di Pesaro. Una giornata di festa per i bambini e le famiglie che hanno affollato le vie della città per assistere alla sfilata dei carri.

Alle ore 15.00 da piazzale Carducci ha preso il via il 61° Carnevale dei Ragazzi di Pesaro. Il corteo si è mosso lungo il consueto tracciato, costituito da viale Gramsci, piazzale Matteotti, viale Cialdini e viale Manzoni, per poi ritornare in piazzale Carducci dove si è tenuta la festa finale e la consegna dei riconoscimenti da parte delle autorità cittadine.

Il re della festa è stato Rabachèn affiancato da sua moglie, la signora Cagnèra. Come ogni anno i coniugi hanno aperto la strada ai carri, i veri protagonisti del Carnevale dei Ragazzi, che hanno sfilato per le vie cittadine accompagnati dalle "urla" di gioia di migliaia di bambini insieme ai loro genitori.

Tra i carri la vittoria è andata a Candelara-Santa Maria dell'Arzilla con “L’esercito dei Selfie, mentre il premio come migliore sfilata se lo è aggiudicato San Carlo.

Ecco i carri e le sfilate a piedi: Santa Maria di Loreto con “Pop emotion”, San Pietro in Calibano “Gli indiani”, Sant’Angelo in Lizzola “I Minions”, Villa Ceccolini “A spasso ...nello spassio”, Cattabrighe “Rossini chi?”, Candelara con S. Maria dell’Arzilla “L’esercito dei Selfie”, Santa Croce “Il giro del mondo in 80 giorni”, Santa Maria delle Fabbrecce “I Puffi”, San Martino “Pinocchio”, San Carlo “Alice nel paese delle meraviglie”, Unità pastorale centro “Rapascet el barbir”, San Luigi con Santa Veneranda “150 Pesarossini”, Avis comunale “Circo – Persone straordinarie”.







Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2018 alle 19:46 sul giornale del 12 febbraio 2018 - 5306 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, carnevale pesaro, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRA1