Nuoto: Rarimaster, grande successo di squadra

09/02/2018 - Lo scorso 3 e 4 febbraio si sono svolti a Fabriano i campionati Regionali nuoto Master della Regione Marche ai quali hanno partecipato ben 462 atleti e 24 squadre marchigiane. La Rarimaster Pesaro è scesa in acqua con 25 atleti uomini e 19 donne.

Nonostante l’agguerrita concorrenza, la Rarimaster Pesaro ha conquistato il secondo posto nella classifica a squadre, dietro alla Vela Nuoto Ancona e davanti al fortissimo Team Marche Master che ha gareggiato con dodici atleti in più rispetto ai nostri. In totale i 44 atleti Rari hanno collezionato un bottino complessivo di ben 36 ori , 17 argenti e 17 bronzi, tra gare individuali e staffette. In particolare, le staffette Rarimaster hanno vinto ben sei titoli, a dimostrazione del grande valore della squadra nel suo complesso.

Il Presidente dei Rarimaster Daniele Galli, anche lui esperto nuotatore master, oltre a ringraziare gli sponsor, evidenzia che “risultati come quelli ottenuti dagli atleti master pesaresi ai recenti campionati Regionli Marche dimostrano come il movimento continui a dimostrare una eccezionale vitalità e attragga sempre nuovi atleti, provenienti sia dal nuoto agonistico sia dal nuoto amatoriale. Il fatto di allenarsi faticando insieme almeno tre volte a settimana, sotto la guida della nostra coach Luisa Patrignani, ha determinato il consolidamento di un vasto gruppo di atleti pesaresi di ogni età, dagli under 25 agli over 80 anni, che affrontano con gioia ma anche con determinazione sfide sportive di alto livello, con risultati veramente importanti come questo secondo posto ai campionati regionali.

Il nuoto, sia a livello nazionale che locale, è una disciplina che attrae sempre più persone ed è orami uno degli sport più amati e seguiti dagli italiani. La stagione sportiva del nuoto in vasca è oramai giunta al giro di boa: i Rarimaster sono pronti ad affrontare le nuove sfide che culmineranno nei campionati italiani Master che si terranno a Palermo e nei campionati Europei che si svolgeranno in Slovenia, in prossimità dello splendido lago di Bled.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2018 alle 01:11 sul giornale del 10 febbraio 2018 - 2469 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRya