Sul set di "Havana Kyrie", riprese in spiaggia per il film con Franco Nero

"Havana Kyrie" 11/01/2018 - Come non ricordare il grande attore italiano Franco Nero? In questi giorni sta girando a Pesaro il film "Havana Kyrie" in cui sfonda i primi piani con l'intensità del suo sguardo che ha fatto la storia del cinema. Un film importante, profondo, introspettivo e mai scontato, magistralmente diretto dal regista marchigiano Paolo Consorti.

Abbiamo incontrato sul set del film il virtuoso sceneggiatore Alfredo Mazzara: "Non puoi diventare padre se non fai pace con tuo padre" così esordisce Alfredo "È un film sul rapporto con la paternità. Il protagonista è un vecchio disilluso direttore d'orchestra fallito, che riceve l'opportunità di tornare a lavorare ma a Cuba per dirigere un coro di bambini. Però odia i bambini e odia viaggiare, eppure accetta pur con un problema immane: dovrà risolvere il fanciullo interiore."

Una storia forte e drammatica, a tratti incredibile, visto che proprio a Cuba il protagonista, interpretato intensamente da Franco Nero, scoprirà di avere avuto un figlio molti anni prima. Infatti il film viene girato tra Pesaro, in particolare tra l'amena spiaggia pesarese e lo storico Teatro Rossini, e poi a Cuba. Va segnalato il Coro dei Bambini della Colmenida all'Havana, un coro molto noto paragonabile al nostro Zecchino d'Oro, con cui il protagonista dovrà confrontarsi.

Ebbene sì, perché il burbero direttore d'orchestra Vittorio si troverà coinvolto da questi bambini che gli insegneranno davvero tanto, anche attraverso l'esecuzione del Kyrie Eleison. Dunque una storia di rinascita per il ruvido protagonista, diviso tra portare a temine l'incarico accettato e fare i conti con se stesso!







Questo è un articolo pubblicato il 11-01-2018 alle 07:09 sul giornale del 12 gennaio 2018 - 4564 letture

In questo articolo si parla di cinema, attualità, pesaro, film, franco nero, articolo, Marta Fossa, Havana Kyrie

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aQzG