Movimento animalista, presentata ”L'Agenda per un paese migliore"

Roberto Biagiotti Coordinatore Regionale Movimento Animalista 11/11/2017 - Non solo le “priorità” fissate dal Manifesto di fondazione – difesa dei diritti degli animali e dell’ambiente - ma tante proposte per il rilancio del Paese e un territorio più vivibile, in particolare nella Provincia di Pesaro-Urbino, la difesa di tutte le aree naturalistiche e un accurato ed approfondito studio del nostro suolo per prevenire  totalmente in futuro i danni dei terremoti, una maggior cura delle acque del mare.

Il Coordinatore Regionale del Movimento animalista, Roberto Biagiotti, presenta ”L'Agenda per un paese migliore", cioè le linee programmatiche della nuova formazione politica per le elezioni nazionali, ma con estrema attenzione alle specificità dei territori. Ricorda il Coordinatore le Marche sono 5 Province che hanno tutte esigenze differenti ma solo tramite la sinergia e la collaborazione tra le stesse, si posso dare delle risposte certe e durature nel tempo.

Il Coordinatore Roberto Biagiotti ha messo a fuoco alcuni aspetti fondamentali per la Provincia Pesaro, segnalando che su Pesaro i contatti per la formazione della squadra sono continui e costanti e a brevissimo verrà presentato il Segretario Provinciale ed il direttivo. Venendo alle problematiche locali il Coordinatore Regionale Roberto Biagiotti segnala l'assoluta necessita di una totale mappatura del territorio, studiare ed evitare l'emergenza idrica senza dover più attingere acqua del Metauro e dal Burano. L'attenzione viene anche riposta sui fiumi stessi in particolare sulla pulizia dei letti degli stessi, essendo vietata per legge che con l' accumulo dei vari sedimenti porta a bloccare i corsi d'acqua ed alle prime piogge vi è la tracimazione delle acque con danni incalcolabili.

Tale operazione di pulizia dei fiumi per il Coordinatore Regionale Roberto Biagiotti deve essere affidata al cittadino interessato che richiedere regolare autorizzazione presso il Comune competente, l'obbiettivo è il cambiare la legge regionale o addirittura superala con legge nazionale. richiedere interventi statali importanti in merito al controllo delle coste. In riferimento agli animali il Coordinatore segnala il preoccupante il pericoloso metodo di riduzione dei cinghiali sul colle San Bartolo, è naturale che l'esubero possa causare problemi ma l'abbattimento non è la soluzione, il colle San Bartolo è un area naturale protetta che va ripristinata dopo il gravoso incendio e ricordaci che all'interno l'uomo è ospite, ma la coabitazione e possibile e fattibile.

Il Coordinatore Roberto Biagiotti segnala l'importanza di creare una sottosezione della protezione civile in accordo con le Associazioni interessate e i soggetti già preposti a tale servizio, per il recupero degli animali feriti tale struttura già attiva sui territori risolverebbe enormi problemi che purtroppo le Associazioni Animaliste seppur con immenso sforzo non riescono a sopperire per problemi legati ai costi di gestione. Gli argomenti sono affrontati secondo la medesima ottica culturale, con una particolare attenzione ai soggetti più deboli, a valori come la vita e la pace. Sosterremo tutte le misure volte a debellare la povertà assoluta, che marginalizza fasce consistenti della popolazione, anche in una Provincia apparentemente ricca come quella Pesaro .

Nei tavoli tematici studieremo una forma di integrazione al minimo che a regime interesserà comunque tutti i cittadini al di sotto di una certa soglia di reddito annualmente predeterminata. Proponiamo misure per applicare le buone leggi che abbiamo sui portatori di handicap, per favorire il lavoro femminile, per punire più severamente la violenza contro le donne, contro i minori, contro i disabili, per ridurre ragionevolmente i costi della politica. Il Movimento animalista vuol avere radici solide sul territorio.

“Ecco perché – spiega il Coordinatore Regionale – cogliamo l’occasione per ricordare che l'Italia ha un patrimonio naturalistico unico e nessuno meglio di chi vive la propria Provincia può rappresentarlo in tutti i suoi aspetti e criticità per questo voglio ricordare agli amici degli animali e della natura e agli elettori in generale che siamo a loro disposizione per raccogliere segnalazioni, sollecitazioni e suggerimenti, ma sopratutto per avervi in squadra con noi”.


da Roberto Biagiotti
Coordinatore Regionale Movimento Animalista


...

Movimento animalista, L'Agenda...





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2017 alle 14:49 sul giornale del 13 novembre 2017 - 1129 letture

In questo articolo si parla di attualità, roberto biagiotti, coordinatore regionale, Movimento Animalista, L\'Agenda per un paese migliore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOO0





logoEV