La Vuelle ritrova la vittoria, battuta Brindisi

12/11/2017 - La Vuelle centra la prima vittoria casalinga ai danni di Brindisi. La squadra di coach Leka disputa un ottimo terzo quarto dopo essere stata in svantaggio anche di 10 punti. Moore e Mika i migliori della Vuelle.

Primo quarto- il primo quarto si apre con la tripla di Bertone, ma Brindisi mette un parziale di 5-0 e dopo 3 minuti di gioco le squadre sono in parità. Brindisi più precisa al tiro e a metà quarto è avanti di 5. Pesaro soffre, ben 6 giocatori della Happy Casa sono a punti, mentre la Vuelle può contare solo sui canestri di Bertone, Mika e Moore. Ultimo giro di orologio con la Vuelle sotto di 6, 17-23. Barber segna allo scadere e si chiude 17-25.

Secondo quarto- anche il secondo quarto si apre con un tiro da dietro l'arco, questa volta a segno Ancellotti. Vuelle inconcludente anche dalla lunetta in linea con la bassa percentuale di tiro del primo quarto, 43% ai liberi. A 6' dal riposo Pesaro affonda a -10. Ceron (primo canestro della partita) e Moore provano a ricucire il divario ma Brindisi é ancora avanti di 7 lunghezze. La differenza punti resta invariata, Moore sbaglia l'ultimo attacco al ferro e squadre al riposo sul 37-44.

Terzo quarto- la seconda metà di gara trova una Vuelle più reattiva con Omogbo e Mika che schiacciano a canestro i punti del -4 per Pesaro. A metà quarto i biancorossi si portano a -2 ma Brindisi trova la bomba del 51-56. A 2' dal termine Moore riporta in parità la Vuelle, due liberi che valgono il 58 a 58. Ancora Moore dalla lunetta porta avanti la Vuelle a 60 secondi dalla sirena. L'entusiasmo del palas viene freddato dalla tripla di Brindisi ma Mika trova il canestro del nuovo pareggio allo scadere, 62-62.

Quarto quarto- ancora una schiacciata apre l'ultima frazione di gioco, di nuovo Omogbo per il nuovo vantaggio della Vuelle. Nel momento migliore Pesaro commette troppi errori sotto canestro mantenendo Brindisi alle calcagna. A 3' dalla sirena e dopo un paio di brutte conclusioni dei biancorossi Leka chiama il time out sul 72 a 71. Minuti che si susseguono con la Vuelle sempre a +1. A 16 secondi dal termine Moore mette i due liberi del massimo vantaggio di Pesaro, +3. Brindisi palla in mano vede la tripla fermarsi sul ferro, fallo sistematico ai danni di Moore che trova i due canestri del 80 a 75 finale.

Vuelle 80 - Brindisi 75

Vuelle: Omogbo 11, Ceron 6, Crescenzi, Mika 21,Moore 23, Bocconcelli, Ancellotti 6, Bertone 10, Monaldi 3, Serpilli, Morgillo

Happy Casa: Suggs 17, Barber 2, Tepic 2, Oleka 4, Mesicek 7, Cardillo 2, Sirakov, Moore 8, Donzelli 8, Canavesi, Giuri 11, Lalanne 14

 





Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2017 alle 16:24 sul giornale del 13 novembre 2017 - 2924 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, redazione, pesaro, brindisi, vuelle, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOQf





logoEV