Porto, in arrivo 900mila euro di fondi Ue per la valorizzazione

Nuova bancarella pesce porto Pesaro 1' di lettura 27/10/2017 - Porto, in arrivo quasi 900mila euro di fondi europei per avviare interventi strutturali nell’area portuale. E’ il risultato di una serie di progetti presentati dal Comune di Pesaro a valere sui fondi Europei.

Le risorse verranno utilizzate in parte - circa 720mila euro - per interventi infrastrutturali sulle aree utilizzate dagli operatori della pesca, in particolare la riqualificazione dell’area rimessaggio reti (situata accanto al nautic store) e la riqualificazione dell’ area prospiciente alla cooperativa dei pescatori. Per il resto - circa 100 mila euro - verranno utilizzati per sostituire le bancarelle di vendita di pescato sulla banchina, con una struttura stabile più igienica e sicura.

“Il porto rappresenta un simbolo importante per i pesaresi - commenta l’assessore alla Gestione Antonello Delle Noci -, riqualificarlo e renderlo più bello renderà un grande servizio all’economia cittadina ma lo farà diventare anche un luogo più piacevole per la vita della nostra comunità”.

Gli interventi, coordinati dall’ufficio Sviluppo e opportunità e dal Servizio Nuove opere del Comune, saranno finanziati dal FEAMP (Fondo europeo per la pesca e gli affari marittimi). “Oltre al lavoro di staff degli uffici comunali - conclude Delle Noci - vogliamo ringraziare anche la Capitaneria di Porto per il supporto tecnico e il Gruppo di Azione Costiero ‘Marche Nord’ per l’ottimo lavoro sulla gestione del FEAMP”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-10-2017 alle 13:26 sul giornale del 28 ottobre 2017 - 4125 letture

In questo articolo si parla di porto, attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOpk





logoEV