A Minsk l’Italia inaugura la settimana della moda

Moreno Bordoni, segretario CNA di Pesaro e Urbino 23/10/2017 - Alla Cna di Pesaro e Urbino l’organizzazione dell’evento che sarà trasmesso in diretta streaming (ore 18).

Sarà trasmessa in diretta streaming al sito (www.bfw.by) alle ore 18 in Italia la sfilata di moda organizzata a Minsk dalla CNA di Pesaro e Urbino, evento che apre la settimana della moda nella capitale bielorussa. Esattamente come a Milano, Parigi, Londra e New York, infatti, nella capitale della Bielorussia si tiene in questi giorni la settimana della moda. La novità è che la BFW (Belarus Fashion Week), sarà inaugurata dalla moda tricolore con una sfilata totalmente Made in Italy. Un evento di grande rilievo che sarà seguito da tutti i media e dalle tv nazionali e che vedrà protagonista la CNA di Pesaro e Urbino, che ormai da anni organizza con successo in quel paese “Moda Italia Minsk” con la collaborazione della società Italian Brands Designer. Partecipano alla realizzazione dell’evento l’Unicef e la Camera di Commercio Bielorussa.

I nostri brand (11), presentano le loro collezioni. Collezioni completamente ideate, prodotte e rifinite in Italia. “Si tratta - dice Moreno Bordoni, segretario della CNA di Pesaro e Urbino ma anche Rappresentante della Camera di Commercio Bielorussa in Italia – di un’occasione straordinaria per far ammirare la qualità e la bellezza dei nostri prodotti. Capi di abbigliamento uomo e donna, costumi, cappelli, scarpe, borse, accessori, cappotti e piumini che ci distinguono in tutto il mondo”.
A sfilare saranno le borse di Corso Principe (Pesaro e Urbino); le scarpe di Fontana (Fermo) e di Jackal (Milano); l’abbigliamento uomo di Absolut Joy (Bologna); i costumi Totti Swimwear (Lecce); l’abbigliamento donna Sexy Woman (Bologna); i cappelli di Carlo Forti (Fermo); l’abbigliamento uomo Max Fort (Bologna); le borse di Marino Orlandi (Macerata); l’abbigliamento donna Sophia (Bologna); i cappotti ed i piumini di Patrizia Parma (Verona).

Sia domani, martedì 24 ottobre, che mercoledì 25 si terranno degli incontri con i buyer commerciali. La delegazione italiana, che è stata ricevuta dall’ambasciatore italiano Stefano Bianchi, è guidata da Moreno Bordoni. Ne fanno parte anche Riccardo Rossetti e Salvatore Pattocchio della Italian Brands Designer.

“E’ davvero un grande onore poter rappresentare l’Italia e lo stile dei nostri maestri artigiani all’estero - dice Moreno Bordoni - la ripresa del nostro Paese passa anche da qui, da quello che sappiamo fare meglio per esportare nel mondo”.
Non a caso in questo paese la CNA di Pesaro e Urbino organizza con successo da quattro anni due volte all’anno Moda Italia Minsk. “Moda Italia Minsk – aggiunge Bordoni - è un esempio molto concreto di come si aiutano le nostre imprese. Con il nostro saper fare stiamo “contaminando” il gusto e lo stile della Bielorussia dove sono comunque presenti degli ottimi fashion designer. Un paese che ci ha accolto molto bene con il quale siamo convinti di poter ottenere altri brillanti risultati e soddisfazioni, nonché di aprire sempre nuove opportunità commerciali per le nostre imprese”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-10-2017 alle 11:31 sul giornale del 24 ottobre 2017 - 1576 letture

In questo articolo si parla di cultura, CNA di Pesaro e Urbino, segretario, cna pesaro e urbino, moreno bordoni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aOeV





logoEV