La mafia a Pesaro e nelle Marche

mafia 12/09/2017 - Il punto... di Francesco Taronna. Qualche giorno fa è stato arrestato tale Andrea Reccia, 63 anni, residente da una quindicina di anni a Recanati. Imprenditore edile con due imprese, una nelle Marche e una Campania, imprese per modo di dire perché risultano al loro attivo scarse commesse.

Beccato a San Benedetto del Tronto, alla foce del fiume Tronto, mentre insieme ad un albanese trasbordava da una imbarcazione 2300 chilogrammi di marijuana, quella cattiva, geneticamente modificata con altissima percentuale di principio attivo, pericolosissima per i soggetti giovani. Molto diffusa anche nel nostro territorio!

I due soggetti arrestati, uno albanese e uno partenopeo, fanno capire che nelle Marche sono coinvolte la mafia internazionale e la camorra campana.

Questa mafia predilige approdare alle foci dei fiumi marchigiani: Tronto, sequestro di 2300 chilogrammi, Potenza 800 kg, Metauro 2000 kg e arresto di 5 albanesi.

L'organizzazione malavitosa più coinvolta nel traffico è la camorra e per smentire gli attori locali che vorrebbero dipingere il nostro territorio con tinte rosa, riporto un commento non di parte, ma di un attore protagonista molto dentro le questioni malavitose, Manfredi Palumbo, Procuratore della Repubblica a Pesaro fino alla fine del 2016: "Credere che il territorio pesarese sia un'isola felice equivale a rifugiarsi nel fantastico e credere nelle favole. Nel nostro territorio sono presenti e attivi la mafia siciliana, la 'ndrangheta calabrese, la camorra campana,la criminalità di origine albanese, rumena, russa, nord africana e nigeriana. E' giunto il tempo che anche la Regione Marche si doti di un Osservatorio Permanente sui fenomeni di criminalità organizzata o di una propria Commissione Antimafia".

Questo è solo uno degli aspetti della loro penetrazione, stanno cercando di contaminare tutti i settori dell'economia!

A presto!





Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2017 alle 09:07 sul giornale del 13 settembre 2017 - 4149 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, mafia, vivere pesaro, notizie pesaro, Francesco Taronna, il punto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aMVe

Leggi gli altri articoli della rubrica Il punto......