Gli “Adriatic Games” sbarcano a Baia Flaminia

Adriatic Games 14/07/2017 - Presentata oggi alla conferenza stampa, presso il Comune di Pesaro, la nuova edizione degli “Adriatic Games”, manifestazione sportiva dedicata al CrossFit organizzata dall’associazione culturale On Stage, rappresentata da Simona della Martera e Alessandro Bartomioli, e dagli allenatori Simone Dalpozzo, Mattia Rossi, Andrea Gentiletti e Giacomo Angelini.

Giunta alla sua quarta edizione si presta a diventare per la prima volta internazionale: in gara saranno presenti 100 team (tutti composta di 2 uomini e una donna) selezionati accuratamente da 6 diverse nazioni. Quest’anno il montepremi in denaro sarà uno dei più alti tra le competizioni italiane: 3000 euro ai primi classificati. Si rafforza così l’idea e il progetto “Qui si fa sport” del Comune di Pesaro, come affermato dall’assessore al benessere Mila della Dora. Con oltre 70 volontari pronti ad organizzare la manifestazione e con la collaborazione della Protezione Civile, quest’anno il ricavato sarà interamente devoluto alle zone terremotate, come ha tenuto a precisare il consigliere regionale Andrea Biancani.

Le squadre si sfideranno in due giorni di gara, 22 e 23 Luglio, presso Campo di Marte in zona Baia Flaminia. Si è raggiunto così l’obiettivo di espandere ancora maggiormente la conoscenza della disciplina del CrossFit in Italia, promossa sia come una filosofia dell’esercizio fisico sia come sport agonistico di fitness, rivolgendo lo sguardo anche alla città di Pesaro che conta circa 600 atleti.


di Costanza Angelini e Alessia Gorini




Questo è un articolo pubblicato il 14-07-2017 alle 12:48 sul giornale del 15 luglio 2017 - 1973 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, articolo, Adriatic Games, Costanza Angelini, Alessia Gorini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aLe8





logoEV