53a Mostra Internazionale del Nuovo Cinema: il programma di martedì 20 giugno

Summer Lights 19/06/2017 - Il concorso ci porta in Giappone, sui sentieri della memoria, con "Summer Lights" (in piazza) e poi in India, in compagnia dei fuggiaschi di "Sexy Durga". Tra satellite, critofilm e sguardi russi (con tavola rotonda in Pescheria), si inaugura anche l'evento dedicato agli attori italiani di oggi, con la proiezione di "La prima luce" con Riccardo Scamarcio.

La Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro prosegue martedì 20 giugno con il primo degli incontri al Centro Arti Visive – Pescheria, dove alle 10 sarà presentato il progetto “P3S4R0” di Genio Collettivo, al quale seguirà, alle 11, la tavola rotonda dedicata a Sguardi Russi alla presenza di tutti i registi che partecipano al programma. Il pomeriggio della Mostra viene invece inaugurato alle 15 nella Sala Grande del Teatro Sperimentale con la seconda tappa dell’omaggio a Nicolas Rey e la proiezione del cortometraggio Terminus for you seguita dal lungo Schuss! Alle 17.15 sarà la volta della regista Ol’ga Stolpovskaja che presenterà il suo God Literatury per la sezione Sguardi russi, mentre alle 18.30 toccherà al secondo film del Concorso Pesaro Nuovo Cinema, ovvero Sexy Durga dell’indiano Sanal Kumar Sasidharan, nel quale una coppia in fuga chiede aiuto a due criminali, mentre il loro destino si incrocia con quello di un antico rito per la dea Kali che si svolge poco lontano dai fuggiaschi. Il primo appuntamento con il programma speciale sull’attore nel cinema italiano contemporaneo è invece alle 21 ed è dedicato a Riccardo Scamarcio, protagonista di La prima luce, la più recente opera di Vincenzo Marra, mentre il programma della sala si conclude alle 23 con due critofilm: Cinema documentaire, fragments d’une histoire di Jean-Louis Comolli e Pour Renato di Jean-Marie Straub. Parallelamente, il programma della Sala Pasolini del Teatro prevede alle 15 la presentazione di altri quattro critofilm, tra i quali No more lonely nights di Fabio Scacchioli e Vincenzo Core, presenti in sala, mentre alle 16 nuovo appuntamento con la sezione Satellite, con i registi Maurizio Mercuri e Saverio Cappiello che presenteranno rispettivamente Una fine e un inizio e Jointly sleeping in our own beds. Infine, alle 17.30, torna l’omaggio a Rossellini con la proiezione di Cartesius.

L’appuntamento in Piazza del Popolo alle 21.45 è dedicato a un film del Concorso, ovvero Lumiéres d’été (Summer Lights) del francese Jean-Gabriel Périot, un’opera ambientata in Giappone, a Hiroshima, per una racconto che, con toni da realismo magico, riflette sulla condizione delle vittime della bomba atomica andando a formare una potente riflessione sulla Memoria. La giornata si conclude come consuetudine con il Dopofestival a Palazzo Gradari dove, a partire da mezzanotte, saranno proiettati i videoclip realizzati da Antonello Matarazzo a cui seguirà uno Show Case di Canio Loguercio e Alessandro D’Alessandro.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-06-2017 alle 15:16 sul giornale del 20 giugno 2017 - 1211 letture

In questo articolo si parla di cultura, pesaro, mostra internazionale del nuovo cinema, pesaro film festival, mostra cinema pesaro, Summer Lights

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è http://vivere.biz/aKs7





logoEV