Ospedale San Salvatore di Pesaro: lunedì 19 giugno apre il nuovo padiglione

Ospedale San Salvatore di Pesaro 16/06/2017 - Apre il nuovo padiglione dentro l’ospedale San Salvatore Centrale. E l’attività ambulatoriale si trasferisce da Muraglia. Da lunedì 19 giugno il nuovo Padiglione, battezzato con la lettera I, ospiterà il Poliambulatorio e altri servizi.

Da lunedì 19 giugno la maggior parte delle attività ambulatoriale e di libera professione del Poliambulatorio di Muraglia, lascerà i locali di via Lombroso per tornare in centro, all’interno del nuovo Padiglione realizzato dentro lo stabilimento ospedaliero di Piazzale Cinelli, e battezzato con la lettera I. “Questo trasferimento – spiega il direttore sanitario Edoardo Berselli - consentirà all’Azienda di fornire nuovi spazi e collocazioni più adeguate alle strutture sanitarie ed offrire agli utenti una accoglienza sensibilmente migliorata”.

Un trasferimento che ha richiesto un ampio lavoro di organizzazione: “Gli utenti già prenotati, a cui era stata data indicazione dal servizio CUP di recarsi al Poliambulatorio della sede ospedaliera di Muraglia, sono stati contattati per comunicare loro la nuova sede di erogazione della prestazione. Inoltre abbiamo ritenuto opportuno mettere a disposizione - dal 19 giugno al 23 giugno - un mezzo di collegamento tra lo Stabilimento Ospedaliero di Muraglia e quello Centrale al fine di accompagnare i pazienti – che per errore si recassero a Muraglia o non fossero stati rintracciati dal servizio di recall - nel luogo corretto di erogazione della prestazione prenotata”.

Vediamo nel dettaglio il cronoprogramma dei trasferimenti. Da lunedì 19 giugno 2017 gli ambulatori istituzionali e di Libera professione lasceranno il Poliambulatorio di Muraglia per il nuovo Padiglione I del Centrale. Resteranno in via Lombroso solo le attività di Picc Midline, Terapia del dolore ed Oculistica (quest’ultima verrà trasferita il 26 giugno 2017). Con l’apertura del nuovo padiglione, c’è qualche variazione anche per le attività che già venivano erogate all’ospedale centrale: sempre dal 19 giugno il Pre ricovero e gli ambulatori di Pneumologia lasceranno il seminterrato del padiglione H per gli ampi e confortevoli locali del padiglione I. Stessa sorte per l’ambulatorio di neurochirurgia, e per quelli di gastroenterologia e neurologia.

Il secondo atto del trasferimento riguarderà gli ambulatori di Oculistica presenti attualmente sia nello stabilimento centrale che in quello di Muraglia: dal 26 giugno tutti confluiranno dentro il Padiglione I. A chiudere il cerchio anche il trasloco dell’Anatomia Patologica che dal 7 luglio 2017 non sarà più al Padiglione G, ma al secondo piano del nuovo padiglione.

Conclude Berselli: “Abbiamo attivato tutti gli strumenti a nostra disposizione per informare il più possibile i cittadini di questo cambiamento, soprattutto i pazienti che avevano prenotato da tempo visite ed esami erogati a Muraglia”. In caso di dubbi, diverse sono le modalità che i pazienti hanno a disposizione per avere conferma del luogo di erogazione della prestazione prenotata da tempo: contattando il CUP Regionale al numero verde – gratuito da telefono fisso - 800.098.798 per chiedere conferma all’operatore sul luogo di effettuazione della prestazione; chiedendo informazioni agli sportelli di Prenotazione degli Ospedali di Pesaro e Fano o dei distretti sanitari; o contattando l’Ufficio Relazioni con il Pubblico dell’Azienda Ospedali Riuniti Marche Nord al numero 0721/362203-362204 (dal Lunedì al Venerdì dalle 8.30 alle 12.30, giovedì fino alle 17.00).





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-06-2017 alle 11:59 sul giornale del 17 giugno 2017 - 4177 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, ospedale san salvatore, Ospedali Riuniti Marche Nord, ospedale san salvatore di pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aKo1