"TuttInFolk per i bambini della Siria" a Pesaro

"TuttInFolk per i bambini della Siria" a Pesaro 18/05/2017 - Sabato 27 Maggio si terrà a Pesaro un importante concerto a ballo di musiche e danze tradizionali dal titolo “Tuttinfolk per i bambini della Siria”.

L’evento patrocinato dal Comune di Pesaro e dall’Assessorato al Benessere avrà luogo presso il Palazzetto dello Sport di viale dei Partigiani ed è organizzato per raccogliere fondi da destinare all’associazione SYRIAN CHILDREN RELIEF (https://prezi.com/pzdc5p8jz6vp/syrian-children- relief/) di Bolzano.

Della situazione in Siria i mass media hanno quasi spento le luci e l’attenzione si è offuscata, questo non significa affatto che la situazione sia improvvisamente migliorata. La guerra dura ormai da sei anni, e la vita delle persone è sempre più difficile, impossibile da sopportare. Il dramma sembra non avere fine. Specialmente per i bambini e anziani che pagano il prezzo più alto. Le scuole, per la maggior parte sono distrutte o danneggiate o occupate. Un’altissima percentuale della popolazione non ha regolare accesso all’acqua potabile. Le persone hanno bisogno di tutto: cibo, acqua, coperte e assistenza . A causa del conflitto sono ormai decine di migliaia di bambini che hanno perso i genitori. Un bambino siriano a cinque anni dovrebbe essere felice di andar all’asilo o a scuola, mentre ad oggi questi bambini hanno vissuto solo sei anni di guerra e sofferenza. Le loro condizioni di salute mentale sono pesantissime a causa della guerra, tanto che si registrano diffusi atteggiamenti autolesionistici e tentati suicidi.

Di fronte a questo dramma, un gruppo di musicisti, associazioni e appassionati di musiche e danze tradizionali ha deciso di fare qualcosa anzi, di continuare a fare qualcosa. Questo è il terzo evento che si organizza (gli altri sono stati realizzati: a Dalmine (BG) Mestrino (PD) e ora, a Pesaro. Ancora una volta abbiamo unito le forze e offrire ad amici e appassionati del mondo folk un’occasione particolare per vivere una giornata speciale, conciliando lo spirito di aggregazione e convivialità tipico delle feste a ballo con un fine etico, umano e di sensibilizzazione verso il dramma del popolo siriano. Si esibiranno durante tutta la giornata L’Uva Grisa (Rimini), Kissene Folk (Forlì), Ricatti Acustici (Pesaro), David Baldassin (Treviso), I Benandanti (Pesaro), Zenzero e Cannella (Rimini), Masquerade (Pesaro), Di Doux (Pesaro), Roberto Bagnasco e Donatella Antonellini (Milano-Ravenna), Puls (Faenza) e Doiopì (Belluno-Venezia).

Nel pomeriggio, i responsabili dell’associazione avranno modo di illustrare direttamente ai partecipanti la situazione attuale e i progetti che li vedono coinvolti e ai quali destineranno le donazioni raccolte durante il concerto, considerando che Syrian Children Relief dal 2012 ad oggi ha realizzato diversi progetti, come la realizzazione di un asilo, di una ludoteca per 150 bambini e la distribuzione di latte in polvere per le mamme che hanno perso il latte a causa dello stress da bombardamento.

Gli organizzatori ringraziano sin d’ora, i musicisti, i volontari, le persone che hanno condiviso questo progetto e l’associazione Fermento Etnico che si sono prodigati a realizzare “Tuttinfolk3”.

In particolare vogliamo ringraziare il comune di Pesaro, l’Assessorato al Benessere per la disponibilità a concederci lo spazio e per avere condiviso con noi questo progetto umanitario.

Per informazioni consultare l’evento Facebook https://www.facebook.com/events/1355582401129242/



 





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2017 alle 05:00 sul giornale del 19 maggio 2017 - 1687 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, TuttInFolk per i bambini della Siria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aJuc





logoEV