La Libreria Coop si è trasformata in una grande sala conferenza per ascoltare le poesie di Pascoli e Volponi

paolo montanari libreria coop pesaro 19/03/2017 - Un successo inaspettato, a cui gli stessi organizzatori delle Librerie coop di Pesaro non credevano, per il secondo incontro su scrittori e poeti italiani, svoltosi nella sala conferenze della Libreria Coop per il Corso XI settembre angolo via Barignani.

"I temi quest'anno,ha sottolineato il curatore Paolo Montanari, sono dedicati a poeti come Salvatore Quasimodo che insieme a Giuseppe Ungaretti è stata la voce più importante sul dramma legato alla guerra. Non potevano mancare due poeti e scrittori come Giovanni Pascoli e Paolo Volponi, che rappresentano ancora oggi la cultura della terra di confine, marco romagnola. Infine si parlerà dell'unico premio Nobel per la letteratura in Italia, Grazia Deledda, una scrittrice europea, purtroppo dimenticata in Italia.''

La libreria coop di Pesaro si è trasformata in una sala di ascolto,seguendo la tradizione di librerie famose come quella di Roversi a Bologna, che divenne un autentico circolo culturale. Relatori della serata dedicata a Giovanni Pascoli e Paolo Volponi: natura e gli animali, Paolo Montanari critico letterario e giornalista, Marta Fossa docente e Roberto Rossini ex docente urbinate.

Montanari ha presentato la concezione della natura di Pascoli. Per il grande poeta romagnolo la natura è un simbolo di difesa contro la malvagità umana. La morte del padre, poi della madre e di una sorella, determinano in Pascoli una concezione psicologica della poesia. La teoria del fanciullino, la casa bianca e il nido, sono alla base della sua poetica e la natura, gli animali e in particolare le piante sono alla base del suo iter esistenziale. Anche per Volponi la natura e in particolare gli animali acquistano un significato particolare. Gli animali hanno i tratti umani.

Marta Fossa ha interpretato con grande pathos le poesie del Pascoli. Montanari ha letto due brevi racconti di Volponi e Roberto Rossini, dopo avere tratteggiato l'aspetto biografico di Pascoli e Volponi, ha letto alcune poesie del grande artista urbinate.

foto di Adamo Sanchini





Questo è un articolo pubblicato il 19-03-2017 alle 04:18 sul giornale del 20 marzo 2017 - 1758 letture

In questo articolo si parla di cultura, Paolo Montanari, articolo, libreria coop pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aHAP





logoEV