Sgarbi...le Marche...Pesaro...

Le Marche per le Marche, Madonna con il bambino e i santi Onofrio, Giovanni Battista, Gerolamo, un santo vescovo e sant'Aiuto inginocchiato esposta a Pesaro. Vittorio Sgarbi all'inaugurazione della mostra 2' di lettura 07/03/2017 - Il punto... di Francesco Taronna... Sgarbi, le Marche e Pesaro...modi diversi per utilizzare le conoscenze e le intelligenze a favore del territorio...

... l'entroterra maceratese ha un bisogno urgente di rilanciare la propria immagine anche a causa del terremoto che ha reso gran parte del proprio patrimonio artistico inagibile, insieme alle strutture abitative e ricettive.

Sgarbi riparte da San Severino con il suo movimento "RINASCIMENTO", partendo dalla consapevolezza che stiamo vivendo un nuovo medioevo, in tutti i settori, ma in particolare in quello culturale. Occorre ricominciare ad investire nella bellezza, in primis per ristrutturare il patrimonio artistico e architettonico e, successivamente, investendo in nuove iniziative culturali.

A San Severino operava già un circolo chiamato "Rinascita Sociale", formato da un centinaio di ragazzi che aveva come obiettivo le stesse tematiche e di fatto questi sono diventati il perno intorno al quale far ruotare la creatura sgarbiana. Questa si darà una struttura come qualsiasi organizzazione che ha ambizioni di espansione nel territorio regionale e forse anche oltre...ci saranno dei responsabili locali, poi quello regionale...informative e stesura di programmi intorno ai quali far ruotare le varie iniziative che saranno intraprese...

...e per dare maggiore consistenza al tutto, Sgarbi ha dato mandato al proprio legale di inviare a San Severino la documentazione necessaria per chiederne la residenza...

Il sindaco ha dichiarato: "L'idea del critico d'arte più noto d'Italia, Vittorio Sgarbi, di trasferire la propria residenza a San Severino, ci inorgoglisce" e si è dichiarato disponibile a collaborare con lo stesso per future iniziative.

Pesaro, vi chiederete voi ed anche io, cosa c'entra? Anche Pesaro ha un rapporto con il critico d'arte, personaggio di grande spessore e prorompente personalità, abituato ad occupare sempre il centro della ribalta mediatica e a mettere in penombra il principe di turno e questo è il problema...i principi in carriera amano essere circondati ed adulati dai propri cortigiani e utilizzano i grandi intellettuali solo se riescono a sfruttarne mediaticamente a proprio vantaggio il percorso e l'immagine... ma, finora, Sgarbi, non è stato imbrigliato mai da nessuno...resta imprevedibile...il personaggio dà sicuramente lustro...ma...

Rapporti sono in corso, diamogli maggiore consistenza perché, diciamocelo francamente, una frequentazione diversa da quella fin qui impostata con il critico...per Pesaro varrebbe tantissimo...in termini di immagine e di indotto economico!

A presto!






Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2017 alle 16:48 sul giornale del 08 marzo 2017 - 2490 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, vittorio sgarbi, vivere pesaro, notizie pesaro, Francesco Taronna, il punto, articolo, Madonna con il bambino, Le Marche per le Marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aG0d

Leggi gli altri articoli della rubrica Il punto......





logoEV