Furti nelle abitazioni, dopo la prima passata, si è alla seconda e ci si predispone a subire la terza...

Ladro furto paura 28/02/2017 - Il punto... di Francesco Taronna...Ormai possiamo concederci anche il lusso di indire un concorso a premi su chi riceve più volte la gradita visita di ospiti non desiderati che ci alleggeriscono della preoccupazione di come preservare le poche gioie, nel senso di gioielli ed averi, che ci erano rimaste...

...la visita al singolare ancora primeggia, ma la seconda ormai sta diventando appannaggio di tanti e ci si predispone per conseguire il terzo passaggio. In Italia viene svaligiato un appartamento ogni 2 minuti, 240.000 all'anno, penso che l'entità del fenomeno sia più o meno questa ed anche a Pesaro la cronaca locale ci aggiorna sulla quantità e qualità di furti e truffe che vengono commessi quotidianamente...sempre più ingegnosi e più studiati.

La refurtiva recuperata e i criminali catturati...non fanno ben sperare per il futuro.

Molti cittadini, sono anche demotivati dall'andare a sporgere denuncia, poiché la stessa ti porta ad una perdita eccessiva di tempo con la quasi certezza di non ottenere alcun risultato.

D'altronde ci pensano anche le stesse dichiarazioni dei rappresentanti delle forze di polizia a demotivare i cittadini....se sono gli stessi a lamentare il fatto che la loro azione viene resa vana dalle decisioni adottate in materia da altri poteri dello Stato... come fanno a prestare servizio e a svolgere il proprio dovere sentendosi gratificati e tutelati con queste premesse.

Ormai serpeggia sempre più il convincimento che gli operatori delle forze dell'ordine non siano più disponibili a mettere a repentaglio la propria incolumità poiché c'è chi ne delegittima l'operato...se interveniamo ci linciano, se facciamo il nostro dovere ci accusano...ripetono i diretti interessati.

Un tempo ai vertici si collocavano dirigenti con notevoli doti intellettuali, con carisma e con attributi...dirigenti che condividevano con i sottoposti i rischi e gli onori....adesso si pensa alle carriere...una volta scarpe sporche e sudore...rischi, fatica ed onori condivisi. Dirigenti che difendevano la specificità dei corpi d'appartenenza e tutelavano la dignità dei sottoposti, non pedine del potere politico.

La soluzione....eliminare il potere discrezionale nell'adottare decisioni, certezza della pena e responsabilità civile... meno esposizione mediatica, meno mondanità e più fatti.

A presto!






Questo è un articolo pubblicato il 28-02-2017 alle 08:45 sul giornale del 01 marzo 2017 - 5794 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, ladri, furto, ladro, vivere pesaro, paura, notizie pesaro, furti pesaro, il punto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGUh

Leggi gli altri articoli della rubrica Il punto......