Baia Flaminia, iniziativa in biblioteca per ricordare Louis Braille

1' di lettura 17/02/2017 - Anche il Comune di Pesaro il 21 febbraio aderirà alla decima edizione della Giornata nazionale del Braille.

L’iniziativa, fortemente voluta per ricordare una figura importante quale quella di Louis Braille, è in programma alla biblioteca di Baia Flaminia (piazza Europa 16), alle ore 11. Inventando il sistema che porta il suo nome, il francese ha consentito a milioni di persone non vedenti di poter leggere e scrivere e accedere al patrimonio culturale dell'umanità.
L’evento è organizzato in collaborazione con l’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti onlus Pesaro.

Il programma prevede interventi del sindaco Matteo Ricci, della presidente provinciale dell’Unione Italiana ciechi Maria Mencarini e della dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi. Sarà presente anche la classe media II A della scuola Gaudiano, con la preside Angela De Marchi. Presenti anche rappresentanti del consiglio di quartiere.

Giornata nazionale del Braille
Istituita con una legge nel 2007 (n. 126 del 3 agosto), la giornata si celebra annualmente il 21 febbraio, quale momento di sensibilizzazione della collettività nei confronti delle persone non vedenti, in concomitanza con la Giornata mondiale della difesa dell'identità linguistica promossa dall'Unesco.

Info: www.uicipesaro.it; uicps@uiciechi.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2017 alle 08:43 sul giornale del 18 febbraio 2017 - 2096 letture

In questo articolo si parla di cultura, pesaro, Comune di Pesaro, braille

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGxb





logoEV