In auto con 250 grammi di marijuana, arrestati a Misano due giovani pesaresi

Controlli stradali, carabinieri di notte 1' di lettura 11/02/2017 - Nella tarda serata di venerdì 10 febbraio, a Misano Adriatico, i militari della locale Stazione Carabinieri, nel corso di un normale servizio di controllo del territorio hanno arrestato 3 ragazzi, tra cui due giovani pesaresi, responsabili di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari hanno notato un'utilitaria ferma in una zona appartata di Misano ed hanno deciso di effettuare un controllo. Alla vista dei carabinieri, i due pesaresi a bordo dell'auto hanno tentato di disfarsi di un involucro termosaldato contenente 250 grammi di marijuana.

Recuperato lo stupefacente, è stato accertato che la droga gli era stata poco prima ceduta da P.A., 23enne pregiudicato di Misano, per una somma a credito di 1800 euro. L'ulteriore perquisizione nell’abitazione del giovane ha permesso di rinvenire ulteriori 50 grammi di marijuana.

I due studenti pesaresi, P.D. 21enne e B.T. di 18anni e il 23enne di Misano sono stati arrestati e trattenuti nelle camere di sicurezza della Stazione di Misano Adriatico in attesa del rito direttissimo che si celebrerà nella mattinata odierna innanzi all’A.G. di Rimini.






Questo è un articolo pubblicato il 11-02-2017 alle 11:43 sul giornale del 12 febbraio 2017 - 18919 letture

In questo articolo si parla di cronaca, droga, carabinieri, redazione, pesaro, marijuana, spaccio, controlli stradali, misano adriatico, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGk1





logoEV