Tre appuntamenti con i classici francesi all'Università dell’Età Libera

Tre appuntamenti con i classici francesi all'Università dell’Età Libera 1' di lettura 10/02/2017 - Nell’Auditorium dell’Università dell’Età Libera al Campus Scolastico, si svolgerà, per tre domeniche consecutive, a partire dal 12 febbraio, un seminario, tenuto da Enrico Capodaglio, con letture di Lucia Ferrati, dedicato a tre classici francesi, nell’ordine: Il rosso e il nero di Stendhal, Splendori e miserie delle cortigiane di Balzac, L’Educazione sentimentale di Flaubert.

Il primo incontro, domenica 12 febbraio alle 17.30, sarà dedicato a uno dei capolavori di Stendhal, nel quale il nero rimanda al dolore e alla morte, il rosso alla passione. Oppure il nero si riferisce alla chiesa, il rosso all’esercito, oppure ancora, infine, entrambi i colori alludono al rischio di chi punta tutto, giocando d’azzardo, sull’amore o sull’ambizione.

Come scrive E. Auerbach: “In nessun’altra opera letteraria le condizioni sociali e politiche del tempo sono conteste con l’azione in modo così preciso e reale.”

Anche l’amore è intessuto con la storia dei propri tempi. In che senso? Bisognerà aspettare domenica per saperlo.


da Università dell'Età Libera
Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-02-2017 alle 18:49 sul giornale del 11 febbraio 2017 - 1022 letture

In questo articolo si parla di cultura, università, pesaro, Università dell'Età Libera, Università dell'Età Libera pesaro, età libera, Università dell’Età Libera, classici francesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aGkg





logoEV