Università dell’Età Libera: sabato presentazione del romanzo storico di Stefano Medas

Università dell’Età Libera: sabato presentazione del romanzo storico di Stefano Medas 2' di lettura 03/02/2017 - "Una straordinaria avventura nell’oceano al tempo di Augusto". Presentazione del romanzo storico di Stefano Medas REX IUBA (Mondadori).

Una storia davvero particolare quella del re di Mauretania Giuba II, vissuto all’epoca dell’imperatore Augusto. Uomo di vasta cultura e fedele alleato di Roma, organizzò un’incredibile spedizione alla ricerca delle mitiche Isole Fortunate, le nostre Canarie (che proprio a lui devono il loro nome attuale!). Tre navi, due liburne e un’oneraria, si avventurarono oltre le Colonne d’Ercole, in quell’oceano che per gli antichi aveva una sponda sola, estendendosi senza confini verso occidente.

È dedicato a questa incredibile avventura di mare dell’età romana il romanzo storico di Stefano Medas, REX IUBA (Mondadori), che ci racconta della navigazione e della vita di bordo, delle paure che assalgono i marinai di fronte all’ignoto, delle tempeste, dei mostri marini, della salita ai vulcani, dell’amicizia e dei tradimenti, del rapporto di Roma con l’Africa. Un viaggio reale, storicamente documentato, che si trasforma inevitabilmente anche in un viaggio dell’anima.

Il libro sarà presentato da Marcello Di Bella e Luigi Delbianco, che dialogheranno con l’autore, presso l’Auditorium dell’Università dell’Età Libera (campus scolastico), a Pesaro, sabato 4 febbraio alle ore 17.30. Ingresso libero.

Per informazioni: Università dell’Età Libera, 0721.416704 www.uniliberapesaro.it

Stefano Medas è archeologo subacqueo e navale, in attività da venticinque anni a livello professionale, e ha condotto oltre sessanta campagne di scavo su relitti e siti sommersi. Dopo la maturità classica si è laureato in Storia antica all’Università di Bologna e ha svolto il dottorato di ricerca presso l’Università delle Isole Baleari (Palma di Maiorca, Spagna). È stato docente a contratto di Storia della 2 Navigazione Antica all’università di Bologna, collabora con diversi musei e università, soprintendenze archeologiche e istituzioni culturali, ed è attualmente presidente dell’Istituto Italiano di Archeologia e Etnologia Navale. Da anni tiene corsi di vela con le barche tradizionali. In materia di archeologia subacquea, archeologia navale e storia della navigazione ha pubblicato oltre cento articoli su riviste scientifiche e atti di convegni nazionali e internazionali, oltre ad alcune monografie, tra cui: La marineria cartaginese – le navi, gli uomini, la navigazione; De rebus nauticis – L’arte della navigazione nel mondo antico; Lo Stadiasmo o Periplo del Mare Grande e la navigazione antica. Rex Iuba è il suo primo romanzo.

Università dell’Età Libera,
Auditorium Università dell’Età Libera
Campus scolastico, PESARO
Sabato 4 febbraio ore 17.30


da Università dell'Età Libera
Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2017 alle 05:00 sul giornale del 04 febbraio 2017 - 1189 letture

In questo articolo si parla di cultura, università, pesaro, Università dell'Età Libera, Università dell'Età Libera pesaro, età libera, romanzo storico, Università dell’Età Libera, Stefano Medas

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aF4W





logoEV