“Gioco in Movimento” per i bambini delle scuole materne

“Gioco in Movimento” 2' di lettura 31/01/2017 - “Gioco in Movimento”, un progetto per aiutare i bambini delle scuole materne a “sviluppare integralmente e armonicamente la loro personalità”. Tempi di realizzazione: da febbraio a novembre 2017; materne coinvolte: 23, tra comunali (11) e statali (12), e 1.450 i bimbi che parteciperanno.

Nove gli educatori coinvolti nel progetto più un coordinatore. Quasi 1.500 le ore di attività motoria che verranno effettuate. Obiettivo principale dell’iniziativa è quello di dare ai piccoli la percezione, la conoscenza e coscienza del loro corpo.

“Attraverso “Gioco in Movimento” - interviene l’assessore al Benessere Mila Della Dora – il Comune intende sostenere iniziative che, nell’ambito del piano dell’offerta formativa, consentono di avviare percorsi di educazione motoria nelle scuole materne presenti nel territorio comunale”. Il progetto prevede lo svolgimento di attività in due ore settimanale (dalle ore 9.30 alle 11.30) nel periodo compreso tra febbraio e novembre 2017, affiancando agli insegnanti delle scuole un “consulente”, personale esterno alla scuola diplomato Isef (oppure laureato/laureando in scienze motorie in possesso di competenze specifiche). L’attività prevede l’utilizzo dello strumento ‘giocosport’, in forma multimediale e polivalente, senza alcuna caratterizzazione riferibile a un’unica disciplina sportiva.

“Il comitato regionale Coni Marche – prosegue l’assessore – ha già provveduto alla scelta e alla formazione degli esperti utilizzati nel progetto, che proporranno attività mirate per ogni fascia d’età coinvolta. In totale saranno nove educatori e un coordinatore, per quasi 1.500 ore di attività motoria”.

Le scuole comunali coinvolte: Grillo Parlante, Specchio Magico, Peter Pan, I tre giardini, Cappuccetto Rosso, Giardino delle Meraviglie, La Grande Quercia, Mary Poppins, Giostra, Filo Rosso, Poi…Poi

Le scuole statali coinvolte: Pirandello (Prato fiorito, S. Veneranda, Candelara) Tonelli (Tresei, Pollicino, Anna Frank) Leopardi (via Fermi, via Bonali) Olivieri (Glicine) Alighieri (Skarabocchio) Galilei (Il bosco incantato, Alice)






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-01-2017 alle 04:42 sul giornale del 01 febbraio 2017 - 2476 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro, scuole materne pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aFYx





logoEV