Arcobaleno in Cucina: Paccheri con crema di Ceci, Cavolo Nero e Radicchio lungo in agrodolce

Arcobaleno in Cucina: Paccheri con crema di Ceci, Cavolo Nero e Radicchio lungo in agrodolce 31/12/2016 - L’inverno è il punto di massimo Yin, in questo periodo le energie rientrano, si portano all’interno, domina il freddo. Anche nell’uomo succede la stessa cosa, le energie tornano a circolare in profondità, si tende a stare più coperti per non disperdere il calore.

È proprio questo il periodo dell’anno dove occorre consumare il meno possibile alimenti di natura fresca-fredda o cibi crudi e comunque cercare sempre di scaldarli o cuocerli. Per aiutare il processo di approfondimento dell’energia preferiamo cibi presenti all’interno di involucri, gusci o baccelli come esempio i legumi.

Nella stagione più fredda dell’anno, l’alimentazione dovrà essere più pesante e nutriente e i cibi andranno consumati cotti, ad esempio come le zuppe calde e sotto forma di aglio-cipolla (alimenti caldi e piccanti) e zenzero (fresco disperde il freddo, secco riscalda l’interno).

Il Rene è l’organo associato all’inverno, è armonizzato dal sapore piccante, che esteriorizza l’energia, ma è un sapore Yang che mobilizza, inoltre il piccante è il sapore che nutre lo xing (forma) del Polmone, organo che è stato più attivo durante l’autunno; come dico sempre almeno nella prima parte della nuova stagione bisogna sostenere l’organo che ha lavorato di più in quella precedente.

Paccheri con crema di Ceci, Cavolo Nero e Radicchio lungo in agrodolce

Questo piatto adatto al prossimo inverno apporta colore alla tavola grazie al piacevole contrasto cromatico di ortaggi, legumi e spezie. Inoltre le differenti consistenze al palato ricordando che masticare è un’azione importante nel mangiare sano. I pochi ingredienti, facili da reperire, sottolineano che il progetto “Arcobaleno in cucina” è attento a evitare gli sprechi e a porre l’attenzione non solo al gusto ma anche alla ecosostenibilità nella vita di tutti i giorni!

Ingredienti per 4 persone
240 gr di paccheri bio
8 foglie di cavolo nero
1 spicchio di aglio
8 foglie di radicchio rosso lungo
1 confezione in barattolo di ceci bio
Un poco di curcuma bio in polvere
Sale marino integrale
Olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di zucchero di canna bio
1 cucchiaio di aceto di mele bio

Procedimento

Lavare bene le foglie di radicchio lungo e poi tagliarle a metà per lungo. Cuocerle rapidamente in una padellina con olio extravergine di oliva, sale marino, zucchero di canna e aceto di mele.

Cuocere per un quarto d’ora o per lo meno fino a quando la parte bianca più spessa del radicchio è morbida. In una padellina cuocere le listarelle di cavolo nero che prima avete lavato e tagliato sottilmente.

Farlo saltare con uno spicchio di aglio, olio e sale. Se necessario aggiungere un pochino di acqua per fare in modo che le foglie si inteneriscano ulteriormente. Frullare i ceci con un po’ di olio extravergine (un paio di cucchiai) e un cucchiaio di acqua a temperatura ambiente.

Aggiungere anche un po’ di sale e curcuma in polvere. Cercate di ottenere una crema non troppo liquida.

Cuocere i paccheri e scolarli al dente.

Fateli saltare in una padella con la crema di ceci e poi aggiungere le foglie di cavolo nero. Per l’impiattamento adagiare al centro del piatto i paccheri con la crema di ceci e le foglie di cavolo nero. Guarnire il piatto con le foglie di radicchio lungo, a mo' di roselline.

Secondo la Dietetica Tradizionale Cinese:
Farina bio per i paccheri: natura – tiepida; sapore – dolce; tropismo organi – milza-pancreas, fegato
Cavolo nero: natura – tiepida; sapore – dolce, piccante; tropismo organi – stomaco, milza-pancreas
Radicchio rosso: natura – fresca; sapore – dolce, amaro; tropismo organi – stomaco, polmone, fegato, rene
Ceci: natura – neutra; sapore – dolce; tropismo organi – milza-pancreas, stomaco
Aglio: natura – tiepida; sapore – piccante; tropismo organi – stomaco, milza-pancreas, polmone
Curcuma: natura – tiepida; sapore – piccante, amaro; tropismo organi – milza-pancreas, stomaco, fegato
sale marino integrale: natura – fredda; sapore – salato; tropismo organi – stomaco, grosso intestino, piccolo intestino, rene
Olio extravergine oliva: natura – neutra; sapore – dolce; tropismo organi – milza-pancreas, stomaco, fegato
Zucchero di canna: natura – tiepida; sapore – dolce; tropismo organi – milza, stomaco, fegato
Aceto di mele: natura – neutra; sapore – acido, po’ piccante; tropismo organi – stomaco, fegato.

È un ottimo piatto per la stagione corrente, da mangiare ben caldo, con una buona armonizzazione di sapori.








Questo è un articolo pubblicato il 31-12-2016 alle 08:42 sul giornale del 02 gennaio 2017 - 2075 letture

In questo articolo si parla di attualità, ricette, radicchio, vegana, vegetariana, articolo, arcobalenoincucina, Maria Elisa Rossi Casciaro, cucina vegetariana, Arcobaleno in Cucina, crema di Ceci, Paccheri, Cavolo Nero

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aE8f

Leggi gli altri articoli della rubrica Arcobaleno in Cucina





logoEV