Arcobaleno in Cucina: come fare lo sformato di Miglio vegano

Arcobaleno in Cucina: come fare lo sformato di Miglio vegano 16/12/2016 -

Fare lo sformato di Miglio senza uova non è semplice in quanto se non si usano accorgimenti giusti purtroppo a fine cottura poi tende a sfaldarsi. Ecco il mio suggerimento per realizzare dei tocchetti di sformato di miglio integri e buoni. Occorre utilizzare per pari quantità di Miglio le Patate meglio di montanga in quanto hanno meno acqua e rimangono più pastose!

Lo sformato di miglio è buono in tutte le stagioni! Propongo una ricetta base che poi potete arricchire come meglio desiderate.

Tempo di esecuzione: 45 minuti + 40 minuti di cottura
Difficoltà di esecuzione: Minima
Costo: 3,90 euro circa

Ingredienti per 4-5 persone:
250gr di Miglio Bio
250g di Patate di Montagna
2 carote
Sale Marino Integrale
Un po’ di Curcuma
Olio extravergine di Oliva
3 cucchiai di Semi di Papavero Bio

Lavare le patate e metterle a cuocere in una padella con dell’acqua fredda. Cuocere fino a quando la forchetta non si infila bene..
Scolare e lasciare raffreddare

Cuocere il miglio in una padella con 2 litri abbondanti di acqua fredda. Cuocere fino a quando l’acqua sarà evaporata e assorbita stando attenti a girare spesso con un cucchiaio di legno per fare in modo che non si appiccichi sul fondo della padella. Scolare bene e lasciare raffreddare. Ho voluto colorare un po’ questo sformato con un trito di carote saltate velocemente con un po’ di olio extravergine di oliva e sale marino.

Prendere una ciotola ampia e versare il miglio ben scolato e le patate precedentemente passate. Aggiungere un po’ di curcuma per dare colore e le carote saltate. Mescolare bene. Versare su una teglia da forno ricoperta con carta forno e leggermente unta. Versare il composto e livellare per un’altezza di 3cm. Infornare a forno già caldo a 220 gradi per 40 minuti.

Togliere dal forno e lasciare raffreddare.

Ritagliare dei quadrati o come preferite e una parte li immergete in un piattino con un po’ di olio extravergine e subito dopo in un piattino con i semi di papavero così da fare una sorta di impanatura color nero e decorare i vostri tocchetti di sformato di miglio formando “una scacchiera” e decorare il vostro buffet!

Prima di servire potete passare al forno molto caldo i vostri piatti di portata da poterli servire un pò caldi!






Questo è un articolo pubblicato il 16-12-2016 alle 06:00 sul giornale del 17 dicembre 2016 - 1194 letture

In questo articolo si parla di attualità, ricette, vegan, miglio, vegana, articolo, arcobalenoincucina, Maria Elisa Rossi Casciaro, cucina vegetariana, Arcobaleno in Cucina, sformato di Miglio vegano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEG5

Leggi gli altri articoli della rubrica Arcobaleno in Cucina





logoEV