Halima...una morte assurda...chi sa parli...

Halima El Ash 2' di lettura 06/12/2016 - Il punto... di Francesco Taronna... Una fine inspiegabile per chi la conosceva bene, una ragazza acqua e sapone che studiava con profitto e senza grilli per la testa. Nessuno riesce a dare un senso a tutta la vicenda...

...eppure ci sono una siringa da insulina e una fiala sulla scrivania....sul braccio un buco recente e due più datati a testimoniare che non era la prima volta che si approcciava a certe sostanze.

Il padre Ahmed El Ash ha effettuato il riconoscimento della figliola, accompagnato dal fratello maggiore di Halima ed in lacrime ha esternato il suo dolore insieme al figlio.

Subito dopo ha avuto luogo l'autopsia...tre buchi sul braccio ed alcun segno di violenza sul corpo...una vicenda che si è conclusa per la ragazza pesarese nella solitudine...di una stanza di un collegio universitario a Macerata...

I medici che hanno fatto l'autopsia concordano sulla morte causata dall'assunzione di sostanze stupefacenti iniettate senza alcuna costrizione...la chiave nel chiavistello all'interno e la stanza perfettamente in ordine...adesso dovranno capire di quale sostanza si tratta...hanno chiesto altri 90 giorni per dare il responso...

I Carabinieri pensano che sia una overdose, probabilmente, di eroina e si stanno concentrando, fra Pesaro e Macerata, sulla ricerca del venditore di morte...

Sicuramente c'è uno percorso sconosciuto ai più che ha portato la splendida ragazza verso la triste fine....sicuramente c'è chi sa e non parla...questi sono percorsi che ti portano alla solitudine ma hanno sempre un momento iniziale che si condivide con altri...chi sa parli perchè questa morte grida vendetta e per evitare che altri intraprendano lo stesso percorso...

Urge rivedere le priorità che stanno occupando il nostro quotidiano, occorre dare priorità alla sostanza più che all'apparenza...occorre smetterla di urlare ed aggredire l'altro...e dobbiamo ripristinare la certezza della pena per chi vende morte e per chi delinque in generale...

A presto!






Questo è un articolo pubblicato il 06-12-2016 alle 10:21 sul giornale del 07 dicembre 2016 - 8153 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, macerata, pesaro, vivere pesaro, notizie pesaro, Francesco Taronna, il punto, articolo, Halima El Ash

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aEk0

Leggi gli altri articoli della rubrica Il punto......