...ed anche a Pesaro ci sono imprenditori virtuosi...

risparmio energetico 08/11/2016 - Il punto... di Francesco Taronna. Unioncamere e la Fondazione Symbola hanno fatto una ricerca a livello nazionale per evidenziare le imprese che hanno investito per provocare il minor impatto ambientale possibile ed il maggior risparmio energetico e la Regione Marche, con le sue 11.870 imprese con attività verde si è piazzata al decimo posto nazionale.

Frazionando ulteriormente i numeri emersi si evince il dato provincia per provincia....tenendo presente che il dato fermano non esiste in quanto si è considerata la vecchia suddivisione secondo lo schema delle quattro province...pertanto la provincia più virtuosa risulta Ancona, con 3516 imprese verdi, al secondo posto si piazza Ascoli Piceno, con 3268 imprese verdi, terza Pesaro-Urbino, con 2596 imprese verdi ed infine Macerata, con 2485.

Le Marche si piazzano, invece, al quattordicesimo posto con 1390 assunzioni non stagionali, previste per il 2016, finalizzate all'abbattimento dello spreco energetico e al contenimento delle emissioni di anidride carbonica.
Fra le imprese virtuose che a livello nazionale vengono citate ad esempio spiccano alcune aziende della filiera del legno pesarese...Scavolini...Ernestomeda...Moretti Compact...

La UE, sempre molto solerte nel bacchettarci, mai spende una parola per esaltare anche i nostri primati o quasi primati....nel campo in generale possiamo dire che occupiamo ben saldamente un meritato primo posto...
Analizziamo i dati per settore e scopriamo che l'Italia fra le 5 grandi economie comunitarie si piazza dopo la Gran Bretagna, con 14.3 tonnellate di petrolio equivalente per milione di euro..seguono Francia, poi Spagna e Germania; per impiego di materia anche qui siamo secondi dopo la Gran Bretagna; con 107 tonnellate di CO2 equivalente per milione di euro prodotto siamo secondi, dopo la Francia aiutata dal nucleare, per minori intensità di emissioni atmosferiche ed infine siamo primi per contenimento dei rifiuti prodotti. Come vedete c'è anche del virtuoso nei comportamenti e nelle decisioni delle istituzioni italiane....è bene dirlo poichè siamo abituati a darci addosso da soli.

Per quel che concerne la Provincia di Pesaro-Urbino, emergono le buone prassi di singoli imprenditori e la scarsa attenzione delle istituzioni al riguardo.

A presto!






Questo è un articolo pubblicato il 08-11-2016 alle 08:45 sul giornale del 09 novembre 2016 - 1979 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, Risparmio energetico, vivere pesaro, notizie pesaro, Francesco Taronna, il punto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aDdW

Leggi gli altri articoli della rubrica Il punto......





logoEV