Il Punto....dolcetto o scherzetto

Halloween 2' di lettura 01/11/2016 - A Monte Sant'Angelo sul Gargano, da ragazzini usava andare casa per casa, muniti di apposita calza, a bussare dicendo "l'anima dei morti" ed ognuno, secondo possibilità, ci offriva quello che aveva.

Le offerte più frequenti erano castagne già cotte, mandarini, mele cotogne, che odiavo perchè quando le mangiavi non andavano nè su nè giù, e le famiglie più agiate "la" caramella...alla fine, quando la calza, ovviamente la più lunga che trovavamo in casa, era colma, si tirava il consuntivo del bottino che a volte poteva essere solo tuo ed a volte in società con gli amici.

Anche quello rappresentava un tesoretto, questa era la mia ricorrenza dei defunti, insieme alla visita al cimitero che era un obbligo anche morale. Allora la morte non ci era sconosciuta, anche da fanciulli apparteneva al nostro quotidiano.

Un amico pesarese, Franco Semprucci, mi ha inviato la descrizione della sua ricorrenza dei defunti. Sono cose che non si fanno più, ai miei tempi ero sfollato causa l'ultima guerra, si andava per le case bussando e con il detto "ciccolo ciccolo mascherina se an c'è l'ov c'è la galina el baghen l'avet mazed e su pel mur l'avet tached !!!!!" tradotto..." ciccolo ciccolo mascherina se non c'è l'uovo c'è la gallina, il maiale l'avete ammazzato e su per il muro l'avete appeso", cercando offerte in natura e in dolci.

Come si vede certe usanze erano abbastanza simili in ogni parte d'Italia, poi è arrivata la mania anglofona e sta cercando di trasformare il tutto.Comunque noi finiamola di fare i puristi, tutti quei bambini mascherati vaganti per il centro di Pesaro intimanti dolcetto o scherzetto mi inteneriscono ed invio un grazie sincero agli esercizi commerciali che hanno allestito delle situazioni per loro I bimbi erano felici e questo è ciò che conta. Quello che mi provoca qualche perplessità, forse è l'esagerazione e la volgarizzazione della ricorrenza che ne fanno alcuni adulti.






Questo è un articolo pubblicato il 01-11-2016 alle 01:55 sul giornale del 02 novembre 2016 - 4266 letture

In questo articolo si parla di attualità, halloween, redazione, vivere pesaro, notizie pesaro, Francesco Taronna, il punto, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aCY2

Leggi gli altri articoli della rubrica Il punto......